Quantcast

Fosber cerca personale: oltre 20 assunzioni previste entro la fine del 2022

Il gruppo specializzato nella produzione di linee per il cartone ondulato potenzia il proprio organico

Fosber assume e investe sul potenziamento dell’organico. Il gruppo internazionale specializzato nella produzione di linee per il cartone ondulato con sede a Lucca nello stabilimento di Monsagrati conta più di 300 dipendenti, ma supera le 700 unità in tutto il mondo con un fatturato consolidato di gruppo di 245 milioni di euro.

Da oggi alla fine del 2022 sono previste oltre 20 assunzioni. Il gruppo cerca ingegneri per l’area di ricerca e sviluppo, ingegneri e laureati per l’area operativa, tecnici per la gestione delle installazioni ed interventi di assistenza in tutto il mondo, da inserire all’interno del proprio organico, in un’ottica di potenziamento generale.

“Il nostro è un mercato dinamico che offre possibilità di carriera e di crescita – dichiara Massimiliano Bianchi, president and managing director del gruppo – e per noi è importante dare ai nostri dipendenti tutti i mezzi per crescere lavorativamente. Dedichiamo tempo ed energie per valorizzare le competenze e le aspirazioni individuali. Fosber si propone infatti di lasciare ampi spazi all’iniziativa e all’intraprendenza individuale al fine di far emergere il talento e la creatività di ognuno”.

“Abbiamo sempre messo al centro la formazione, sviluppando una piattaforma specifica per corsi online e mettendo a disposizione lezioni di lingue straniere. Tutto a costo zero – aggiunge Alessandro Panconi Hr director -. È un sistema che permette di garantire omogeneità ed equità portando ad un miglior utilizzo delle risorse professionali, potenziando le qualità e rinforzando i punti deboli di ognuno”.

Ma l’impegno di Fosber per il benessere dei dipendenti non si ferma qui. Ne è esempio – tra i tanti servizi dedicati al welfare – la polizza stipulata ad inizio 2020 per garantire un sostegno economico ai dipendenti in caso di infezione da coronavirus. “Siamo fermamente convinti che ci sia una indissolubile relazione tra efficienza aziendale e la valorizzazione del capitale umano – interviene Bianchi –. Per questo motivo siamo costantemente impegnati a fornire servizi, supporti, strumenti e benefit aggiuntivi. Un importante impegno che ci siamo prefissati è investire sui giovani e sulla rete locale. Come azienda, sentiamo l’esigenza di ripagare il territorio che ci accoglie, sostenendo scuole ed associazioni. Abbiamo instaurato un rapporto proficuo con molti istituti della provincia, fornendo loro divise da lavoro, Dpi e sviluppando progetti nell’ottica dell’alternanza scuola lavoro; progetti di valore che ci hanno permesso di guadagnare la certificazione Bollino alternanza di qualità di Confindustria. Al termine di questi percorsi non sono mancati casi in cui abbiamo offerto un impiego alle studentesse e agli studenti, dopo l’esame di maturità. Siamo sostenitori di realtà di volontariato, di spettacolo ed intrattenimento, di formazione da alcuni anni abbiamo deciso di puntare anche sullo sport, stando al fianco delle squadre giovanili della Lucchese”.

Per informazioni e candidature clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.