Quantcast

Covid, aumentate le dosi di vaccino Pfizer disponibili in farmacia

Possibili fino a 90 somministrazioni settimanalei. Si può fare anche quello per l'influenza

Il presidente di Farmalucca, Associazione sindacale proprietari di farmacia della provincia di Lucca Elio Rossi informa che la Regione Toscana ha aumentato la fornitura settimanale delle dosi di vaccino Comirnaty (Pfizer), nelle farmacie abilitate alla vaccinazione Covid mettendo a disposizione 90 dosi settimanali dalla prossima settimana. Precisa inoltre che il target vaccinale per la dose booster “richiamo” è stato esteso alla fascia di popolazione maggiore dei 18 anni.

Anche per la vaccinazione antinfluenzale in farmacia, le dosi attualmente a disposizione sono di 40 settimanali gratuite a partire dai 60 anni.

“Voglio ricordare – prosegue Rossi – che nelle farmacie abilitate è possibile fare la vaccinazione Covid nel suo ciclo completo, quindi prima e seconda dose ma anche la dose booster per le persone che sono già vaccinate con il ciclo primario”.

Il dottor Elio Rossi, sottolinea come le farmacie siano “diventate un centro socio-sanitario e fin da inizio pandemia sono sempre state un costante riferimento e un sostegno ai cittadini e adesso sono diventate anche un centro vaccinazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.