Quantcast

Legge di bilancio, i sindacati scuotono la testa: “Risposte insoddisfacenti dal governo”

Cgil, Cisl e Uil di Lucca: "Sono assenti anche misure che contrastino la precarietà del lavoro e disuguaglianze sociali ed economiche"

Le segreterie confederali di Cgil Lucca, Cisl Toscana nord e Uil area nord Toscana, in relazione alla legge di bilancio approvata dal consiglio dei ministri, ritengono che questa – pur contenendo alcuni elementi positivi come le risorse per il rinnovo dei contratti pubblici e la riforma degli ammortizzatori sociali “non rappresenti ancora una risposta adeguata e sufficiente all’insieme delle proposte e delle richieste dei sindacati”. A dirlo sono i segretari Rossano Rossi, Massimo Bani e Giacono Saisi.

In particolare, si legge nella nota, “sono assolutamente insoddisfacenti le risposte sui temi previdenziali, sulla riforma fiscale, mancano investimenti sulla legge per la non autosufficienza, per l’adeguato finanziamento del Servizio sociosanitario nazionale”.

“Sono assenti – scrivono – misure che contrastino la precarietà del lavoro che colpisce prevalentemente donne e giovani e non vi è una adeguata risposta alle disuguaglianze sociali ed economiche che sono cresciute con la pandemia. Queste richieste, presenti nella nostra piattaforma unitaria, ad oggi  non trovano risposte dal governo. Cgil, Cisl e Uil della Provincia di Lucca come primo atto di mobilitazione ridanno la parola alle lavoratrici ed ai lavoratori”.

“Un passaggio nei luoghi di lavoro e nei territori attraverso una campagna di assemblee straordinarie che – concludono i sindacati – in relazione alle future risposte del parlamento e del governo, creino le condizioni di informazione e partecipazione tale da garantire la riuscita delle ulteriori forme di lotta e mobilitazione che si renderanno necessarie per ottenere dalla politica risposte concrete in tempi brevi alla domanda di giustizia e protezione sociale che cresce nel paese”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.