Quantcast

Asl Toscana nord ovest, è Andrea Lenzini il nuovo responsabile del dipartimento infermieristico

Prende il posto di Mirco Gregorini

Da oggi (1 ottobre) Andrea Lenzini è il nuovo responsabile del dipartimento infermieristico della Asl Toscana nord ovest.

“Lenzini – spiega la direzione aziendale – subentra a Mirco Gregorini, al quale vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto in questi anni e gli auguri per il nuovo compito all’ospedale Meyer di Firenze. L’incarico che ricoprirà Andrea Lenzini è particolarmente importante e delicato sia per il numero di persone che operano all’interno del dipartimento, circa 8 mila tra infermieri, ostetriche e Oss, sia per la rilevanza che le professioni infermieristiche rivestono nell’intero sistema sanitario, come tutti i cittadini hanno potuto constatare in questi due anni di pandemia. Mi preme ringraziare Andrea Lenzini per aver accettato questo impegno nella certezza che la sua professionalità  porterà un valore aggiunto all’intero settore”.

Dal 2002 al 2007 Andrea Lenzini ha lavorato all’Azienda ospedaliera universitaria pisana per poi prendere servizio nell’ex Asl 5 di Pisa come responsabile infermieristico della Valdera, nel 2013 è stato nominato coordinatore infermieristico aziendale e dal 2021 è diventato direttore dell’Area dipartimentale programmazione e controllo risorse del dipartimento delle professioni infermieristiche e ostetriche per l’intera Asl Toscana nord ovest. Oltre all’attività assistenziale, Andrea Lenzini è professore a contratto al corso di laurea in infermieristica e al Master specialistico di primo livello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.