Quantcast

A due anni dalla scomparsa l’Inac ricorda Sergio Pagliai

Dal patronato nazionale una targa ai colleghi per ringraziare il contributo dell'ex direttore lucchese

A due anni dalla scomparsa di Sergio Pagliai la Cia Toscana nord e il Patronato Inac di Lucca ricordano l’ex direttore dell’ente lucchese.

“Abbiamo attraversato – dicono – un momento storico difficile per il nostro Paese, per la nostra comunità, per il mondo intero e ne stiamo uscendo tra tante difficoltà e responsabilità, operando come Sergio ci aveva insegnato: con umanità e dedizione al lavoro, cercando di avere almeno un po’ della sua ineguagliabile competenza e della sua impareggiabile bontà. Il suo ricordo ci spinge ogni giorno a fare meglio e ad affrontare il nostro lavoro con passione, in quanto sentiamo la responsabilità di farne rivivere tramite le nostre azioni i suoi insegnamenti”.

targa sergio pagliai

Ma le tracce lasciate da Pagliai non si fermano al ricordo impresso in coloro che lo hanno conosciuto e hanno percorso un tratto di strada con lui ma arrivano a livello nazionale, dove la sua figura viene ricordata come esempio di competenza e di disponibilità. E, in occasione del cinquantesimo anniversario del Patronato, è stata consegnata ai rappresentanti lucchesi una targa commemorativa, dedicata a Pagliai al quale rivolge: “Un sentito ringraziamento per aver contribuito con grande impegno e passione all’affermazione e alla crescita del nostro patronato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.