Quantcast

Una scarpinata di due giorni per riscoprire le frazioni di Castelnuovo

In ogni borgo una guida illustrerà i segreti del luogo: ecco come iscriversi

Sabato 21 e domenica (22 maggio) si svolgerà la seconda edizione de La Scarpinata – 2 giorni a camminar per borghi organizzata da Vis Movendi, in collaborazione con le associazioni delle frazioni del Comune di Castelnuovo, con il patrocinio del Comune e con l’aiuto del gruppo Autieri Garfagnana ed il sostegno della Protezione Civile.

La scarpinata si propone di promuovere il turismo lento attraverso la riscoperta di antichi sentieri (alcuni appositamente riaperti) per raggiungere tutte le frazioni del Comune di Castelnuovo, veri e propri scrigni che nascondono ricchezze storiche , naturalistiche , paesaggistiche nonché tradizioni e sapori antichi.

L’evento è un’autentica avventura adatta solo a persone adulte (maggiori di 12 anni) con la propensione al cammino e un certo grado di allenamento a questo tipo di attività visto che in 2 giorni si percorreranno oltre 35 chilometri con dislivelli positivi superiori ai 1000 metri. Lo sforzo tuttavia non sarà vano perché i camminatori saranno ripagati dalle meraviglie che il territorio della Garfagnana sa offrire nonché dal gusto dei piatti che troveranno nei 9 borghi che saranno raggiunti.

Partendo da Castelnuovo infatti il gruppo raggiungerà prima Palleroso per poi scendere a Torrite e cominciare la salita fino a Cerretoli, poi a Rontano ed infine a Metello dove sarà allestito il campeggio libero in una posizione davvero suggestiva con una vista unica sul monumento naturale simbolo unificante della nostra terra: l’Uomo Morto.

In ogni paese i camminatori troveranno un “cicerone” disposto a guidarli nella storia del borgo ed una tavola imbandita dove poter riposare e rifocillarsi dando soddisfazione anche al gusto.

Dopo la cena a Metello ed il pernottamento nel fiabesco paesino posto ad oltre 800 metri di altitudine il gruppo si rimetterà in cammino per raggiungere prima, Croce di Stazzana con il suo Sacrario da cui si apre una vista su tutta la vallata, poi Colle e scendere quindi a Gragnanella ed Antisciana fino a terminare alla maestosa fortezza di Mont’Alfonso dove il gruppo Autieri della Garfagnana li attenderà per il pasta party finale prima del rientro alle auto al punto di partenza.

Anche in questa seconda giornata in ogni borgo visitato ci sarà un approfondimento storico ed un piatto da degustare per rendere l’esperienza della scarpinata unica ed indimenticabile.

Per iscriversi è necessario contattare Vis Movendi tramite l’indirizzo mail scarpinata@blu.it oppure su Whatsapp al 3792906924 o ancora andando sulla piattaforma www.townforyou.com

Per avere maggiori informazioni in merito invece è possibile visitare la pagina facebook Vis Movendi.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.