Quantcast

Amministratori e studenti leggono la Divina Commedia nel borgo di Castiglione

Evento in occasione del settecentesimo anniversario dalla morte di Dante

Sabato (20 novembre) nel borgo medievale di Castiglione di Garfagnana è andata in scena la lettura della Divina Commedia.
Una mattinata suggestiva dove per le vie del borgo si è recitato io poema dantesco in occasione del settecentesimo anniversario dalla morte del sommo poeta.

Protagonisti di questa giornata l’amministrazione comunale in collaborazione con l’istituto comprensivo di Castiglione di Garfagnana con l’aiuto di Yuri Bautta.  Una giornata importate dove il visitatore poteva ascoltare i diversi canti della divina commedia all’interno del centro storico.  I ragazzi dell’istituto comprensivo si sono cimentati nella lettura dando vita a un evento unico. Sono state coinvolte le classi di ogni età dalla primaria alla secondaria.

La giornata è cominciata con i saluti istituzionali e con la lettura del primo canto letto dal consigliere Roberto Tamagnini e dal consigliere Ugolini ed è proseguita con i cantori nei vari angoli del borgo: San Michele, San Pietro, la torre della Brunella e in altri luoghi per poi ritornare tutti in piazza Vittorio Emanuele per la lettura dell’ultimo canto del paradiso.

Alla lettura della divina commedia si sono uniti anche i genitori e gli insegnanti dando vita a un progetto corale unito.  L’amministrazione ringrazia la Regione Toscana per l’importabte contributo che rientra nelle celebrazioni per il settecentesimo anno dalla morte del sommo poeta, l’istituto comprensivo di Castiglione di Garfagnana, i genitori dei ragazzi, Yuri Bautta e sopratutto i ragazzi dell’istituto, cantori eccezionali.

L’invito dell’amministrazione è che questa giornata diventi un evento annuale e che Dante possa far sognare ancora chi passeggia per le vie del borgo di Castiglione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.