Quantcast

Parco Alpi Apuane, il sindaco incontra i cacciatori in vista della riperimetrazione

L'incontro domani sera (3 novembre) alle 20,30 nella sede comunale

La riperimetrazione del parco delle Alpi Apuane sarà al centro dell’incontro che si terrà domani (3 novembre) alle 20,30 nella sede comunale di Fabbriche di Vergemoli, alla quale sono invitati tutti i capisquadra che cacciano sul territorio e tutti i possessori di appostamenti fissi di caccia.

“Il Parco delle Alpi Apuane e la Regione Toscana sono i due soggetti istituzionali direttamente coinvolti nel procedimento di formazione, adozione ed approvazione del Piano integrato per il parco – spiega il primo cittadino Michele Giannini -. In estrema sintesi, la proposta di Piano integrato viene predisposta dal consiglio direttivo dell’ente Parco che, avanti il suo invio alla giunta regionale, deve acquisire il parere obbligatorio della Comunità del Parco e del proprio comitato scientifico. Dopo questa prima fase, prevalentemente svolta nell’ambito territoriale di incidenza del piano, il procedimento si sposta in Regione. La giunta regionale acquisisce il parere della consulta tecnica per le aree protette e la biodiversità e trasmette la proposta di Piano al consiglio regionale, che provvede all’adozione prima e all’approvazione poi applicando le disposizioni previste. L’ente Parco per la realizzazione dell’intervento di pianificazione ha ottenuto il contributo di 254248 euro. Il cronoprogramma attuale prevede che il Consiglio direttivo del Parco licenzi la proposta di piano integrato da sottoporre al parere obbligatorio della Comunità del Parco e del Comitato scientifico entro il 22 novembre”.

“In virtù del fatto che il Parco sta venendo riperimetrato è stato chiesto il parere ai Comuni. Fatte le prime valutazioni tecniche ritengo opportuno incontrare i cacciatori per sapere cosa pensano ed eventuali osservazioni. Reputo sia importante sostenere l’attività venatoria, tutelare i cacciatori proprio per tutelare l’ambiente stesso. Per cui la decisione di realizzare questo importante incontro sull’attività venatoria che si svolgerà nella sede comunale di Fabbriche di Vallico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.