Quantcast

Servizi per la prima infanzia, assegnati oltre 134mila euro a San Romano

L’assegnazione dei questo importante finanziamento è stato possibile grazie alla gestione associata

Assegnati al comune di San Romano in Garfagnana, quale capofila della gestione associata dei servizi ed interventi educativi per la prima infanzia, oltre 134mila euro.

Anche per l’anno educativo 2021/2022 sono stati approvati dalla regione Toscana dei finanziamenti a sostegno dell’accoglienza dei bambini e delle bambine nei servizi pubblici per la prima infanzia. L’intervento sarà finanziato dal nuovo Piano sviluppo e coesione Fsc ed erogato dalla regione Toscana. Il progetto regionale è finalizzato a promuovere e sostenere, nell’ambito del territorio della Toscana, l’accoglienza dei bambini e delle bambine nei servizi per la prima infanzia (3-36 mesi) pubblici e a favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Questi contributi saranno utilizzati per coprire parte delle spese di gestione del nido d’infanzia comunale La Giostra dei Colori, e permetteranno, nonostante l’aumento dei costi derivante dalla situazione emergenziale in atto, l’applicazione di rette mensili a carico delle famiglie molto contenute (tempo pieno 7,30/17,30 euro, 150 al mese), importo che viene azzerato per le famiglie che hanno fatto richiesta del bonus Inps.

L’assegnazione dei questo importante e fondamentale finanziamento è stato possibile grazie alla gestione associata del servizio attuata dai comuni di Vagli Sotto, Camporgiano, San Romano in Garfagnana, Piazza al Serchio, Minucciano e Sillano Giuncugnano con costituzione di un “ufficio comune“ al comune di San Romano in Garfagnana dove ha sede la struttura comunale di nido d’infanzia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.