Quantcast

Astolfo va sulla Luna, spettacolo a Castelnuovo

Una serata dedicata all'Ariosto a Castelnuovo

Venerdì (27 agosto) alle 18,30 in piazza Ariosto il Festival dedicato alla ricerca del Graal tra i boschi della Garfagnana, presenta a Castelnuovo di Garfagnana Astolfo Alcina e la Luna,  il terzo episodio del percorso di spettacolarizzazione al femminile sull’Orlando Furioso intitolato Amate armate ammalitrici… tutte o quasi le donne dell’Ariosto a cura di Consuelo Barilari con musiche e canzoni di Andrea Nicolini.  Lo spettacolo che presenta una mise en place multimediale racconta il viaggio premonitore di Astolfo sulla luna in un video appositamente creato nel laboratorio svolto presso in residenza teatrale al Passo dei Carpinelli Minucciano (nel bosco del parco pineta Villaggio Barilari) attraverso suggestioni visive accompagnate dai versi dell’Orlando recitati in scena dagli attori.

Le figure mitiche dell’ippogrifo cavalcato da Astolfo e dell’astro nel cielo che accoglie il senno perduto degli uomini e tutto quello che è perso sulla terra, sono viste come l’origine del viaggio degli argonauti e la preistoria dell’atterraggio dell’uomo sulla luna.

Astolfo era già stato la sull’astro d’argento che rappresenta l’eterno femminino, il sogno, ll simbolo ‘ingannevole e ammaliatore dell’innamoramento, per salvare Orlando dalla follia. In questa lettura “al femminile” dell’Orlando Furioso prende corpo il mistero della donna che appare all’uomo come irraggiungibile, ingannatrice, padrona ultima del destino dell’umanità, signora della pace e della serenità.

Gli 8 attori under 35 Gaetano Aiello, Cecilia Bartoli, Maria Carla Generali, Valeria Gucciardo, Elisabetta Mancusi, Marco Menegon, Francesco Pelosini, Ilaria Pianese – scelti nei provini nazionali al Teatro Alfieri di Castelnuovo Garfagnana – saranno in scena per dare voce ai versi dell’Orlando Furioso sulle musiche del Parsifal di Wagner, Danubio blu, e quelle originali di Andrea Nicolini create per Le donne dell’Ariosto. Le Canzoni saranno la colonna sonora della versione finale che unirà i 4 episodi in un unico spettacolo, prevista per il 2022, a cinquecento anni dall’arrivo del poeta in Garfagnana come governatore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.