Quantcast

Pieve Fosciana, Iolanda Turriani candidata sindaco del centrodestra

L'aspirante alla poltrona di primo cittadino: "Ho subito accolto la sfida: scriveremo il programma con la gente"

Alle prossime elezioni amministrative di Pieve Fosciana che si svolgeranno, Covid19 permettendo, agli inizi di ottobre, il centrodestra correrà unito con una lista civica con il candidato sindaco Iolanda Turriani.
Iolanda, ad oggi in pensione, molto conosciuta sia nel comune di Pieve Fosciana e nei vari comuni limitrofi per il suo ruolo nel mondo del volontariato svolto nella Protezione civile e nella locale sezione dell’associazione nazionale Autieri d’ Italia, ma soprattutto per aver svolto in passato, il suo lavoro nell’allora Comunità Montana della Garfagnana (oggi Unione dei Comuni ), ha accettato la candidatura propostagli dal centrodestra, alle prossime elezioni amministrative per il rinnovo della carica a sindaco e del consiglio comunale.

“La scelta è stata, da quanto mi è stata proposta la candidatura, valutata e subito accettata per la gran voglia di mettermi al servizio dei miei paesani del comune di Pieve Fosciana – racconta Turriani -. Ho sempre nutrito in me un senso di attaccamento e coinvolgimento per la mia terra e soprattutto per tutta la Garfagnana. Sono in pensione ed oltre a far parte del volontariato, ho deciso di provare questa sfida elettorale per cercare di portare il mio contributo a favore di tutte le persone del comune di Pieve Fosciana. Quando sono stata contattata per dare disponibilità a creare una squadra di amici, ho accettato con entusiasmo pur consapevole che la nostra scelta ci impegnerà non solo da qui ad ottobre ma anche dopo sia come maggioranza che come opposizione”.

La sfida contro il sindaco uscente Angelini sarà molto tosta e dura.  “Sono consapevole – afferma – della mia scelta e soprattutto di chi ho di fronte come mio avversario politico, ma ripeto, sin dall’ inizio, ho avuto la disponibilità di tante persone a darmi sostegno in questa mia sfida e grazie all’entusiasmo della gente, ho ancora più stimoli a portare avanti la mia scelta con le persone che saranno con me in lista. Voglio ringraziare sia chi mi sostiene a proseguire in questa mia scelta e le persone per aver dato la loro disponibilità ad essere in lista ed a credere in me. Grazie a tutti”.

Idee chiare sul programma:  “Il nostro programma di mandato sarà fatto da tutte le persone del comune di Pieve Fosciana, ovvero ascoltando le loro richieste, le loro perplessità e le loro aspettative. Non vogliamo promettere sogni irrealizzabili su argomenti che puntualmente ritornano d’ attualità nel momento delle elezioni. Mi sento di prendere come impegno che se sarò eletta come sindaco del comune di Pieve Fosciana sarò sempre a disposizione di tutti per ascoltare le singole richieste dei cittadini e a rispondere sempre in maniera onesta e cristallina. Sicuramente cercheremo di prendere i finanziamenti e bandi, ascolteremo e collaboreremo con gli enti locali, nazionali ed europei per il bene di tutto il comune di Pieve Fosciana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.