Quantcast

Sovrappasso ferroviario, Tagliasacchi fa il punto: “Entro agosto potremmo vedere il ponte”

L'amministratore delegato della Guidi Gino: "Siamo oltre il 50 per cento dell'opera"

Proseguono i lavori per la realizzazione del sovrappasso ferroviario a Castelnuovo Garfagnana. A fare il punto sullo stato attuale del primo lotto di un intervento da 10 milioni di euro sono il sindaco Andrea Tagliasacchi e l’amministratore delegato di Guidi Gino Spa Andrea Guidi.

“I lavori sono iniziati alla fine del 2020 e a oggi sono a oltre il 50 per cento del progetto iniziale – spiegano Tagliasacchi e Guidi -. Abbiamo realizzato le opere di sottofondazione, le strutture in cemento armato e le pile che andranno a sostenere il ponte che presumiamo di poter varare nel mese di agosto. Si tratta di un investimento molto importante dato che chiudiamo un passaggio a livello e si costruisce un sovrappasso di collegamento con una zona strategica come quella industriale. Proseguiremo poi con il completamento gli adempimenti nei circa 30 mila metri cubi che completeranno l’attraversamento. Viene valorizzata così l’area industriale ma soprattutto questo è solo un primo lotto di un intervento complessivo da 10 milioni che porterà anche alla realizzazione dello scalo merci, alla valorizzazione della cartiera Lucart ma che coinvolgerà anche realtà industriali importanti del settore del marmo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.