Quantcast

Musica e connessioni tra due continenti, al via il secondo meeting di ‘Orizzonti Circolari’

L’appuntamento è per sabato (15 maggio), alle 20,30, e si svolgerà online sulla piattaforma Zoom

Riallacciare i legami che sono nati in questi anni tra i giovani discendenti di emigrati, i borghi e i luoghi del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. Questo è l’obiettivo del secondo meeting internazionale di Orizzonti Circolari, una delle iniziative più significative promosse in questi anni da ParcoAppennino nel Mondo, progetto che dal 2009 punta a rinforzare i rapporti tra il territorio dell’Appennino tosco-emiliano e le migliaia di persone che sono emigrate in tutti i paesi del mondo.

L’appuntamento è per sabato (15 maggio), alle 20,30, e si svolgerà online sulla piattaforma Zoom, con un programma ricco di interventi e di momenti musicali, grazie alla presenza del gruppo argentino Amores Tangos. Il noto quartetto, che da più di 12 anni partecipa ai principali festival europei e sudamericani, si esibirà con uno spettacolo dal vivo molto particolare. Il secondo meeting internazionale di Orizzonti Circolari arriva 8 anni dopo la prima edizione, che si era tenuto (in presenza) nella città argentina di Cordoba raccogliendo grande partecipazione e lanciando le basi di molte attività di promozione che sono state poi sviluppate nel corso degli anni.

L’evento di sabato sarà un modo per valorizzare i legami nati e mantenuti in questi anni e avviare una nuova fase del progetto. Il meeting sarà introdotto dallo staff di ParcoAppennino nel Mondo e porteranno i loro saluti istituzionali il presidente del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano e coordinatore della Riserva Appennino Mab Unesco Fausto Giovanelli, la vicepresidente del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano Raffaella Mariani e il presidente dell’Unione Comuni Garfagnana – ente gestore del progetto – Andrea Tagliasacchi.

Seguiranno gli interventi dei protagonisti di Orizzonti Circolari e non mancheranno racconti ed esperienze di chi ha conosciuto i territori del Parco grazie al progetto. Sono più di 100 gli ambasciatori affettivi, ragazze e ragazzi che vivono in tutto il mondo, in aree distanti dall’Appennino ma che conservano ancora oggi un forte legame con il territorio delle origini familiari.

Il meeting verrà accompagnato e intervallato da due momenti musicali curati dagli Amores Tangos. Il quartetto argentino da diversi mesi – a causa della pandemia – si esibisce online e dal vivo con un vasto repertorio che sta riscuotendo un notevole successo in rete.

Inoltre, il secondo meeting internazionale di Orizzonti Circolari arriva dopo un importante evento promosso dall’Unione Comuni Garfagnana e dal Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano: l’avvio delle celebrazioni per il centenario della nascita di Astor Piazzolla. Lo scorso 21 marzo infatti Massa Sassorosso, frazione di Villa Collemandina, ha celebrato uno dei musicisti più importanti del ventesimo secolo con origini dalla nostra terra. Il compositore di tango è stato ricordato con una cerimonia in Largo Astor Piazzolla, una piazza dedicata alla sua figura e che si trova nel borgo dove affondano le sue radici familiari. Sua madre Assunta Manetti infatti era figlia di due emigrati che erano partiti da Massa Sassorosso per raggiungere l’Argentina.

Ecco il link per partecipare: https://us02web.zoom.us/j/88509375705?pwd=NGlZa2wrRnNUY04xcE5TQmh6L3dUUT09

La pagina Facebook dove trovare tutte le informazioni: https://fb.me/e/1pFaLwuXI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.