Ecobonus, al via ciclo di webinar per professionisti promossi dall’Unione Comuni Garfagnana foto

Partner dell'iniziativa sarà Promo Pa Fondazione

L’Unione Comuni Garfagnana, avvalendosi di Promo Pa Fondazione, ha programmato una serie di attività formative e di supporto per i funzionari dei Comuni della Garfagnana e i professionisti del territorio. L’obiettivo è fornire gli elementi conoscitivi necessari ad aiutare gli operatori economici a cogliere le opportunità dei provvedimenti di aiuto messi in campo dal Governo alla luce delle importanti novità legislative intervenute negli ultimi mesi e nel rispetto delle finalità statutarie dell’Unione.

Le attività partiranno la prossima settimana, martedì (9 febbraio), e avranno lo scopo principale di promuovere la conoscenza delle possibilità offerte dalle recenti norme e formare il personale dell’Unione e dei Comuni – congiuntamente ai professionisti, tecnici iscritti agli albi e collegi professionali della Provincia di Lucca – in alcuni settori chiave per la ripresa economica.

Per consentire agli enti di professionalizzare adeguatamente con una formazione dedicata i propri funzionari e per i professionisti che ne hanno fatto richiesta, l’attività formativa, a titolo gratuito, è organizzata in una serie di webinar, in modo da rispettare tutte le normative di prevenzione Covid-19. Saranno inoltre rilasciati per i moduli tecnici i crediti formativi da parte degli ordini, in modo da dare ai professionisti e tecnici degli enti interessati un riconoscimento utile in linea con le regole ordinistiche.

“Il notevole numero di iscrizioni, quasi 500, testimonia quanto il territorio esprimesse la necessità di un supporto ed essere guidato con una opportuna formazione in questo campo”, riferisce il presidente dell’Unione Andrea Tagliasacchi.

“Pienamente centrato l’obiettivo che i sindaci della giunta dell’Unione si erano dati di offrire una concreta opportunità agli addetti ai lavori nei Comuni facenti parte dell’Unione e ai professionisti della Garfagnana. Un particolare spazio – spiega Tagliasacchi – verrà riservato all’efficientamento e della transizione energetica, con particolare attenzione all’Ecobonus che, come noto, consente la detrazione fiscale del 110 per cento per interventi in ambito privato. Questo andrà a contribuire, anche nel nostro territorio, alla ripresa dell’economia duramente colpita dall’emergenza sanitaria, a partire dalle costruzioni e lavori edilizi nonché a contenere i costi di riscaldamento e rendere il nostro territorio sempre più green. Siamo orgogliosi come Unione Comuni di aver realizzato questo coordinamento ed essere all’avanguardia nel farsi cura del miglioramento delle condizioni di vita della popolazione e dei turisti e desideriamo ringraziare gli ordini e collegi professionali per la disponibilità manifestata che testimonia l’importante ruolo che l’Unione sta assumendo nel campo della pianificazione territoriale”.

Programma degli incontri

  • 9 febbraio – Area edilizia ed urbanistica, dalle 14 alle 18
  • 16 febbraio – Area procedimento amministrativo, dalle 14 alle 18
  • 23 febbraio – Area appalti, dalle 14 alle 18

Un quarto e quinto incontro saranno infine dedicati, nella stessa fascia oraria, all’area che si occupa di efficientamento energetico: le date, tuttavia, sono ancora in corso di definizione.

Il ciclo di webinar è in corso di accreditamento per l’erogazione di Cfp per architetti, geometri, dottori agronomi e forestali.
Per informazioni, si contatti l’avvocato Lorenzo Vatteroni di Promo Pa Fondazione (formazione@promopa.it) oppure l’architetto Matteo Casanovi dell’Unione Comuni Garfagnana (matteo.casanovi@ucgarfagnana.lu.it).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.