Emergenza neve, chiuso dopo ben 260 ore il Coc di Fabbriche di Vergemoli foto

I ringraziamenti del sindaco Michele Giannini

Maltempo, neve e disagi, è stato un inizio di 2021 non semplice per il comune di Fabbriche di Vergemoli. Dopo ben 260 ore è stato chiuso il Coc.

Troppa neve, cedono le reti di copertura: chiuso il campo sportivo di Vergemoli

Caduta sul ghiaccio per il sindaco di Fabbriche di Vergemoli, Michele Giannini

Dopo oltre 260 ore consecutive – comunica il sindaco – ieri sera (11 gennaio ndr) ho chiuso il centro operativo comunale di Fabbriche per cui come altri, prima di me, passata la fase acuta dell’emergenza, permettetemi dei ringraziamenti accompagnati da alcune foto rappresentative di questi momenti. Abbiamo aperto il Coc l’1 di gennaio stante la mancanza di corrente elettrica in alcune frazioni e poi emergenza su emergenza l’abbiamo mantenuto per esser al fianco della nostra gente. Ciò è stato possibile non certo per merito mio ma grazie all’impegno di tutti i consiglieri comunali, sia di maggioranza che di opposizione, sia grazie ai dipendenti comunali, impiegati ed operai, che senza pensare a festività o stanchezza hanno fatto turni H24 per oltre 10 giorni, per cui a loro il mio primo ringraziamento”.

“Voglio però ringraziare sentitamente i vigili del fuoco – prosegue il primo cittadino -, tutti i membri del Coi della Garfagnana, della provincia, e della protezione civile regionale, i volontari venuti da fuori ed i paesani che hanno preso pale e motoseghe ed hanno aiutato a pulire e riaprire le strade. Voglio ringraziare poi gli operai ed i tecnici di Enel, che ho visto lavorare a qualsiasi ora e sono sempre stati pronti a supportarci e sopportare i nostri disagi; il presidente dell’Unione, della Provincia, della Regione, anche tramite il suo assessore Baccelli, che in una bellissima catena istituzionale ci hanno supportato e dato tutto l’aiuto possibile. Un ringraziamento alla mia famiglia che mi ha visto sparire e che ora mi deve ‘guardare’. Un ringraziamento anche a chi per stanchezza non ricordo ora ma che era presente. Grazie, grazie, grazie!”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.