Il museo dell’immaginario sbarca su youtube

Le attività in digitale nel momento della pandemia

Il Museo italiano dell’immaginario folklorico di piazza al Serchio aderisce al progetto nazionale Piccoli Musei Narranti, ideato e organizzato dall’associazione nazionale Piccoli Musei: lanciando l’hashtag #chiusinonfermi l’invito dell’Associazione a tutti i piccoli musei sparsi sul territorio nazionale è quello di proseguire le proprie attività in digitale per ovviare alla chiusura forzata determinata dall’emergenza sanitaria. Il progetto prevede la pubblicazione di video che, attraverso la lettura di brani presi da testi letterari, giornali, racconti o la narrazione di una storia, possano rappresentare il museo stesso, la sua comunità e il territorio a cui appartiene.

L’obiettivo è la creazione di una grande biblioteca digitale da mettere a disposizione di tutti gli utenti, per far conoscere la ricchezza di queste piccole realtà e rafforzare il legame con il territorio. Attualmente sono circa un centinaio i Musei aderenti, provenienti da 15 regioni italiane.

Il Museo italiano dell’immaginario folklorico contribuisce al progetto con la pubblicazione di sei video dedicati ad alcune delle figure tipiche della narrazione orale: ogni video racconta un particolare personaggio della tradizione popolare nelle diverse varianti che corrono lungo tutta la penisola. Attraverso letture di racconti e brevi cenni di spiegazione storica e scientifica, si intende così dare un riscontro della grande ricchezza contenuta negli archivi del Museo, che contano migliaia di trascrizioni nonché materiale registrato e tesi di laurea dedicate alla tradizione della narrazione orale. Il Museo, oltre alla continua ricerca di nuove fonti, sempre impegnato nell’archiviazione e catalogazione, compie con l’adesione a questo significativo progetto nazionale un ulteriore passo verso la diffusione e la restituzione alla collettività di un importante patrimonio immateriale, altrimenti destinato a sparire dalla memoria delle comunità che l’hanno creato.

Il primo video, un contributo dedicato ai racconti sulla castagna La castagna nell’immaginario popolare: leggende, miti, credenze, è in programma per mercoledì 2 dicembre e sarà pubblicato sulla pagina facebook del Museo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.