Muore nell’incendio della sua abitazione, tragedia a Gallicano

Il rogo scoppiato in cucina dopo un black out: inutili i soccorsi

E’ morta nell’incendio della sua abitazione. La vittima è una anziana di 96 anni, Ida Martinelli, residente in via Primo Maggio Gallicano, che si trovava in casa da sola attorno alle 18 di oggi pomeriggio (30 ottobre) quando è accaduto l’irreparabile.

Vano il disperato tentativo del genero che vive a fianco di salvarle la vita: preoccupato per un improvviso black out  è andato a controllare a casa della suocera ma l’ha trovata riversa a terra priva di sensi mentre la cucina stava prendendo fuoco.

Si è svolto tutto in modo molto repentino ma la dinamica della tragedia è al vaglio di vigili del fuoco e carabinieri. La donna potrebbe aver perso i sensi a causa dei fumi sprigionati dal rogo, provocato forse da un malfunzionamento dell’impianto elettrico.

Il genero ha subito chiamato il 118 ma la corsa dell’ambulanza si è rivelata purtroppo inutile: la donna era già morta e per lei non c’è stato niente da fare. La donna sarebbe stata uccisa da un malore dovuto allo spavento per essersi trovata a fronteggiare il rogo che ha danneggiato due pensili della cucina e il tubo del gas del piano di cottura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.