Gallicano in aiuto delle attività colpite dal coronavirus: assegnati oltre 25mila euro

Una parte del finanziamento deriva dalla raccolta fondi dei cittadini

Una raccolta fondi per aiutare le piccole imprese del territorio colpite dall’emergenza coronavirus. Riparti Gallicano: è questo il nome dell’iniziativa lanciata dal Comune, che ha raggiunto oltre 6mila euro di donazioni. A questi vanno aggiunti i 19mila euro del bilancio comunale, per un totale di oltre 25mila euro che sono stati assegnati alle varie attività del territorio.

‘Riparti Gallicano’: lanciata la raccolta fondi per aiutare le piccole imprese

“Con ‘Riparti Gallicano’ avevamo raccolto 6452,99 euro ai quali – comunica il sindaco David Saisi -, grazie in particolare all’impegno dell’assessore Raffaella Rossi e all’ufficio finanziario, erano stati aggiunti 19mila 103 euro dal bilancio comunale. Il totale di 25 mila 555,99 euro è stato ripartito, come da foto, fra le attività commerciali presenti sul territorio che hanno partecipato all’apposito bando. Ringrazio l’ufficio amministrativo per le verifiche effettuate. Le attività che hanno partecipato e non risultano nell’elenco, sono state escluse perchè non rispettavano i requisiti del bando. I contributi sono stati già erogati sui conti correnti indicati dalle attività. Se l’accredito non è avvenuto è perché il contributo è stato utilizzato per compensare partite pregresse con il comune. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questa iniziativa!”.

Riparti Gallicano

Per info e chiarimenti: 0583-73071.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.