Un gran galà lirico alla fortezza di Mont’Alfonso

Lo scopo principale è proprio quello di valorizzare un luogo ricco di storia e tradizioni, unendo eventi di prestigio allo scenario mozzafiato

La sera del 1 agosto 2020, l’associazione Kreion Versilia aps, in collaborazione con il Comune di Castelnuovo di Garfagnana, organizzerà, all’interno delle iniziative estive nella suggestiva cornice della Fortezza di Mont’Alfonso, un gran galà lirico: Consonanze artistiche.

La serata si inserisce all’interno della prima edizione del festival Mont’Alfonso sotto le stelle, rassegna di teatro, musica e cinema in programma dal 24 luglio al 22 agosto. Siamo nel parco delle Alpi Apuane, in uno dei luoghi più
affascinanti della Toscana, meta prediletta dagli amanti di trekking, montagna e paesaggi incontaminati. Un festival che nasce dalla sinergia tra Regione Toscana,Comune di Castelnuovo di Garfagnana, Unione Comuni Garfagnana, Prg e Amandla Productions, con il patrocinio della Provincia di Lucca e con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Main sponsor: Conad Nord Ovest. Sponsor: Guidi Gino SpA, Lunardi Movimento Terra, Cartiere Carrara, Numeria Sgr SpA. Media Partner: Noitv, Radio Bruno.

Lo scopo principale è proprio quello di valorizzare un luogo ricco di storia e tradizioni, unendo eventi di prestigio allo scenario mozzafiato della Fortezza di Mont’Alfonso. Questa serata rappresenta un momento di grande risonanza per il mondo della lirica ed un’occasione importante da dedicare alla memoria di due grandi personaggi della nostra provincia: l’imprenditore Vando D’Angiolo ed il basso Luigi Roni, entrambi recentemente scomparsi.

Due persone che per molti sono state cari amici ed entusiasmanti colleghi; due persone che avevano in comune una sconfinata cultura, un’innata eleganza ed una fattiva lungimiranza; due persone che hanno portato il nome della Versilia, della Garfagnana e più ingenerale di tutta la provincia lucchese nel mondo e sono ricordati da tutti come figure d’esempio e di rettitudine; due nomi che risuonano fortemente nei nostri ricordi e per i quali la musica, l’arte ed il bello erano un modus vivendi; ecco quindi che il miglior modo per ricordarli: l’intreccio di arti, vivendo insieme a loro una serata con alcune Stelle della lirica.

Tra gli artisti di fama internazionale: Serena Farnocchia e Oxana Dika, il tenore Antonello Palombi, il baritono Gabriele Viviani accompagnati al pianoforte dai maestri Marco Balderi e Stefano Teani. Poi i nuovi talenti: il giovane soprano Ilaria Casai ed il basso Roman Lyulkin. La conduzione dell’evento sarà curata dal critico musicale Simone Tomei.

Ascolteremo arie, duetti e terzetti tratti dal grande repertorio operistico e saremo coinvolti in una serata dove – oltre al ricordo dei due grandi personaggi – protagonista sarà la grande musica immersi in una natura da sogno.

“Un grazie particolare – dice l’associazione Krein Versilia aps – desideriamo rivolgerlo ai nostri partner che hanno scelto di accompagnarci e supportarci in questa avventura: Pietro Paolo Tognetti, con le sue imprese Ipersoap e Profumerie Bacci, fondazione Vando D’Angiolo onlus, associazione Musicale Serchio delle Muse, fondazione Pascoli, teatro del Giglio di Lucca”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.