Gaia, assemblea per l’approvazione del bilancio

Sul tavolo ci sarà anche la possibile modifica societaria

Più informazioni su

Una assemblea doppiamente importante. Non soltanto perché nella riunione di domani (10 luglio) si procederà all’approvazione del bilancio 2019 di Gaia, un tema centrale, a maggior ragione verificandosi dopo l’evento eccezionale della pandemia da Covid-19 nel nostro Paese.

Ma inevitabilmente si affronterà anche la questione della possibile trasformazione di Gaia in azienda speciale consortile, esso appare talmente tanto cruciale da non poter essere discusso a latere dell’approvazione di un bilancio annuale. Per questo, già il 24 giugno scorso, il consiglio di amministrazione della società ha inviato una pec a tutti i sindaci in cui si anticipava la necessità di convocare, nei giorni immediatamente a seguire dopo il 10 luglio, una sessione dell’assemblea dei soci dedicata specificatamente a questo tema.

Una scelta – spiega Gaia – che “è stata operata con l’unico obiettivo di mettere in condizione tutti i partecipanti di poter dibattere ampiamente di ogni possibile scenario di trasformazione, in un clima democratico, fuori da qualsiasi influenza demagogica. Nella stessa lettera i soci sono stati altresì invitati nuovamente a far pervenire osservazioni e suggerimenti sullo studio di fattibilità appositamente realizzato e già condiviso con le amministrazioni, richiesta che resta ad oggi ancora valida.  Non è ravvisabile, in questo, l’atteggiamento di chi voglia sottrarsi al pubblico confronto, di chi non risponde alle istanze sollevate dai Comuni: anzi, come manifestato più volte, resta ferma da parte della società la volontà di collaborare, insieme alle Amministrazioni, nella definizione di un percorso di trasformazione. L’impegno in tal senso verrà confermato, con i fatti, a partire già dalle prossime settimane”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.