Ferrovie, tornano in servizio 240 treni regionali

Si raggiunge così l’84 per cento dell'offerta su ferro pre emergenza Covid-19

Ferrovie, tornano in servizio altri 240 treni regionali. In questo periodo di inizio estate saranno così 671 i collegamenti giornalieri in Toscana con particolare attenzione alle fasce orarie dei pendolari e ai servizi turistici verso la costa, la montagna e le città d’arte. Si raggiunge così l’84 per cento dei servizi su ferro pre emergenza Covid-19, a cui si aggiungono ulteriori collegamenti su gomma per le tratte meno frequentate.

I servizi ferroviari saranno dedicati principalmente alle fasce orarie pendolari verso il nodo di Firenze dove l’offerta sarà del 100%. Le corse saranno realizzate con treni più capienti per rispondere alle esigenze di distanziamento sociale e più moderni come i due nuovi Rock attivati di recente.

Grande attenzione anche agli spostamenti per turismo interno alla Regione con il reintegro dei servizi dedicati alle località balneari come la Versilia e la Costa degli Etruschi (Livorno, Piombino e Grosseto) e le città d’arte come Pisa, Lucca, Pistoia e Siena.

Con il cambio orario, riprende anche il servizio ferroviario sulla linea Porrettana tra Pistoia e Porretta. Si riparte con un servizio sperimentale mirato alla fruizione turistica della linea nelle giornate di domenica ed effettuato con il nuovo treno Jazz. Il collegamento partirà la mattina da Firenze con fermate intermedie fino a Pistoia e proseguimento verso le stazioni della montagna pistoiese. Il rientro è previsto nel tardo pomeriggio da Porretta.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.