Gallicano, la manifestazione ‘Il pane e le rose’ rinviata al 2021

Pro Loco e protezione civile: "Stiamo già lavorando alla grande festa del prossimo anno"

Annullata l’edizione 2020 de Il pane e le rose a Gallicano. Quella in programma dall’11 al 21 giugno sarebbe stata la 20esima edizione.

A comunicare la decisione sono la Pro Loco e la protezione civile di Gallicano: “Quest’anno – spiegano – avevamo puntato sul rinnovo del programma musicale, consapevoli che l’impronta degli ultimi anni fosse sì positiva e piacevole ma che necessitasse di qualcosa di diverso. Così, nei mesi invernali, ci eravamo impegnati molto per ridisegnare il format della manifestazione e portare a Gallicano nuovi ospiti. Avevamo convinto a spostare il nostro progetto artisti come Omar Pedrini, Sasha Torrisi, i Sonohra ed il primo gruppo italiano a fare Ska, i Vallanzaska”.

“Con loro – dice la Pro Lico – sarà solo un arrivederci, perché oggi più di ieri siamo convinti che oltre al ‘pane’ (il lavoro, il dovere) siano necessarie anche le ‘rose’ (la musica, la cultura, il divertimento, lo spettacolo). Vogliamo guardare al futuro e per questo stiamo già lavorando affinché l’edizione 2021 si confermi una grande festa. Nel frattempo se fosse possibile organizzare qualche iniziativa prima della fine dell’estate noi ci saremo, come sempre nel rispetto di leggi, protocolli e regolamenti”.

Anche la Fiera di Maggio di Gallicano, in programma per domenica (31 maggio) è stata annullata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.