Vagli, si cerca un nuovo gestore del campeggio in località Rio Vaiano

La concessione avrà una durata di 2 anni, il canone minimo annuo è di 300 euro

Ancora novità da Vagli. Il comune garfagnino, infatti, ha aperto un nuovo bando, questa volta per l’affidamento in gestione del campeggio in località Rio Vaiano. Il comune è proprietario del campeggio, il cui affidamento in gestione risulta revocato: adesso l’amministrazione cerca un nuovo gestore tra le società e le associazioni sportive dilettantistiche.

La concessione comprende tutta l’area del campeggio ed avrà una durata di 2 anni, rinnovabili per ugual periodo con preavviso scritto di almeno 6 mesi. Il canone minimo annuo da corrispondere al comune è di 300 euro: gli oneri gestionali quali pulizia, custodia locali, eventuale Tari, cura dell’area verde e la sorveglianza sono a carico del gestore. Dovrà essere installato, inoltre, un armadietto di pronto soccorso.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire al protocollo dell’ente entro e non oltre le 12 del 4 giugno 2020.

Le domande potranno essere consegnate a mano al protocollo del comune di Vagli Sotto, previo appuntamento telefonico, o in alternativa all’indirizzo Pec comunale, comune.vaglisotto@postacert.toscana.it, con riportata la dicitura nell’oggetto della Pec ”Domanda di partecipazione alla selezione delle società e associazioni sportive dilettantistiche ai fini dell’affidamento in gestione del campeggio comunale in località Rio Vaiano”.

Per ulteriori informazioni e dettagli sul bando clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.