Quantcast

Circolo Fotocine Garfagnana, videoconferenza su Hopper

Incontro online con Monica Mazzolini

Martedì prossimo (5 maggio) alle 21 il Circolo Fotocine Garfagnana propone un incontro online con Monica Mazzolini. La giovane studiosa, che si collegherà da Trieste dove vive e insegna, ci parlerà di Edward Hopper e lo sguardo fotografico. L’opera del grande artista statunitense e le relazioni e contaminazioni della sua pittura con la fotografia. E’ riduttivo parlare di cifra stilistica quando si tenta un approccio alle opere di Hopper.

Di certo il suo tratto distintivo risiede nella capacità di raffigurare la solitudine, e di farlo a prescindere dal soggetto del quadro, che sia un essere umano, la natura o un panorama urbano. Hopper riesce a incastonare un momento. L’eccezionalità sta nella naturalezza con cui certi scenari vengono dipinti: Hopper non usa colori tetri, non disegna creature mostruose o visioni apocalittiche, rappresenta semplicemente la realtà e la sua banalità, eppure è proprio questo che inquieta.

Hopper utilizzò composizioni e tagli fotografici simili a quelli degli impressionisti che aveva visto dal vero a Parigi, ma di fatto il suo stile fu personalissimo e imitato a sua volta da cineasti e fotografi. La sua evocativa vocazione artistica si rivolgeva sempre più verso un forte realismo, che risulta la sintesi della visione figurativa combinata con il sentimento struggente e poetico che Hopper percepiva nei suoi soggetti. Diceva: “non dipingo quello che vedo, ma quello che provo”.

Monica Mazzolini, laureata in biologia all’Università di Genova, nel 2003 ha conseguito il dottorato di ricerca in neurobiologia alla Sissa di Trieste. Dopo aver lavorato nel campo della ricerca studiando la visione, decide di dedicarsi esclusivamente alla storia dell’arte ed alla fotografia. Da sempre s’interessa allo studio delle arti visive e della loro storia diventando docente di storia dell’arte e storia della fotografia. E’ autrice del libro Matite colorate. Appunti d’arte (Linea edizioni, 2016).

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.