Promozione e crescita del territorio, bando per le associazioni in Garfagnana

Scadenza fissata per il 7 maggio. Tagliasacchi: "Un segnale di speranza"

L’Unione Comuni della Garfagnana anche per il 2020 ha previsto in bilancio i fondi per il sostegno ai progetti delle associazioni e predisposto il relativo bando. La situazione particolare che in questi mesi stiamo vivendo ha fatto riflettere sull’opportunità di pubblicarlo. Il presidente dell’Unione ha ritenuto importante, proprio in questo momento, dare un segnale di speranza anche attraverso questo tipo di opportunità, che vuole essere un messaggio per far sì che le associazioni non rinuncino a programmare per la crescita del territorio.

Questa iniziativa andrà quindi, come ogni anno, a sostenere un programma annuale di interventi che prevede l’assegnazione di contributi a favore di associazioni e Pro Loco, senza scopo di lucro, che presenteranno progetti e attività di rilevante interesse intercomunale, di ampio respiro e coinvolgimento di area, nell’ambito di iniziative di carattere culturale, ricreativo/sportivo, volontariato sociale e civile, interesse generale, per i quali l’ente ha stanziato 20mila euro, che andranno a sostenere attività da realizzare entro la fine del 2020.  Se l’emergenza dovesse prorogarsi non rendendo possibili le iniziative potranno essere rimandati i termini previsti per la conclusione dei progetti.

Il relativo bando prevede la concessione di contributi da un minimo di 500 euro a un massimo di 3000 euro e verranno sostenuti progetti relativi a organizzazione di eventi, interventi sociali e di promozione del territorio, formazione, iniziative di pubblica utilità, progetti per il miglioramento dell’attività a carattere pubblico gestita dall’associazione. Nella valutazione dei progetti sarà tenuto conto dei seguenti aspetti: rilevanza e qualità per il territorio, significativa promozione esterna del territorio stesso, capacità di comunicazione e chiarezza descrittiva, iniziative continuative, rispetto a quelle con carattere più estemporaneo ed occasionale, iniziative che intervengono su particolari problemi del territorio: sociali, culturali, ambientali, innovatività, collaborazione tra più associazioni e/o enti.

I singoli Comuni, nell’ambito delle proprie disponibilità, si faranno carico dell’eventuale sostegno a eventi locali e di respiro rionale. Pertanto si invita a valutare attentamente la consistenza del progetto da presentare, evitando di inviare istanze che non presentano requisiti di ammissibilità. Una apposita commissione tecnica nominata dalla Giunta valuterà i progetti assegnando i punteggi e stilando una graduatoria.

Poiché la partecipazione ai progetti con varie forme di collaborazione da parte di enti e altre associazioni è elemento considerato nel punteggio, considerate le attuali impossibilità di spostamenti, potrà essere allegata al progetto la copia di eventuali email di sostegno inviate all’associazione da parte dei sindaci e dei presidenti di altre associazioni o istituzioni.

Il presidente Andrea Tagliasacchi esprime la propria soddisfazione perché “ancora una volta, l’Unione è riuscita a mettere in bilancio la possibilità di intervenire a sostegno di tutti coloro che si muovono al rafforzamento del capitale sociale della Garfagnana, una realtà attiva e capillarmente presente sul territorio, che ora come non mai fa sentire la sua importanza, stimolando al lavoro di squadra e ad una nuova dimensione di eventi ed attività che saranno capaci di promuovere la Garfagnana nel suo insieme grazie ai tanti volontari, vera anima del nostro territorio”.

Le domande dovranno essere inviate esclusivamente per posta e per email. Per informazioni e chiarimenti può essere contattato il numero 0583 644908 o 0583 644911.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.