Covid-19, altri tre morti in provincia di Lucca. Sono 42 i nuovi tamponi positivi

Dimezzati i contagi in regione rispetto al giorno precedente, calano i ricoverati in terapia intensiva

Sono 42 i nuovi tamponi positivi in provincia di Lucca nelle ultime 24 ore. Lo dicono i dati della Regione che ampliano ancora una volta il numero dei deceduti.

Nel nostro territorio sono tre le nuove vittime, una donna di 87 anni di Seravezza, un uomo di 74 di Porcari, Alfio Molendi, molto noto in paese e un 78enne di Massarosa. A questi si aggiunge la donna di Borgo a Mozzano morta questa mattina come comunicato dal sindaco Patrizio Andreuccetti.

Coronavirus, lutto a Borgo a Mozzano: morta una donna ricoverata alla Rsa di Gallicano

Leggermente differenti i casi dell’Asl Toscana Nord Ovest, che parla di 38 nuovi casi in provincia di cui 21 a Lucca e nella Piana (di questi 10 sono a Capannori, 1 ad Altopascio), uno in Valle del Serchio (Bagni di Lucca) e 16 in Versilia.

In Versilia si sale così a 372 contagi e 587 sono le persone in quarantena. Tre i casi in più nella giornata a Viareggio che sale a 111 positivi. In 79 si curano a casa e 32 in ospedale. Le quarantene a Viareggio sono 203. Nel resto della Versilia nuovi casi a Pietrasanta (4), Camaiore e Seravezza (3 ciascuno), Massarosa (2) e Forte dei Marmi (1).

Sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest continua ad aumentare in maniera consistente il numero dei guariti: si sono registrate finora 40 guarigioni virali e 77 guarigioni cliniche. Per quanto riguarda i ricoveri per Covid-19, inoltre, ad oggi sono in totale – negli ospedali dell’azienda Usl Toscana nord ovest – 335 di cui 80 in terapia intensiva. Dal monitoraggio giornaliero sono infine 6351 le persone in isolamento domiciliare su tutto il territorio dell’azienda Usl Toscana nord ovest.

In Toscana sono 226 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati e 22 i nuovi decessi. Torna quindi a scendere il trend dei nuovi casi positivi (ieri erano stati 406). Continua invece a salire il numero di decessi: 22, rispetto ai 15 di ieri e ai 9 del giorno precedente,. Molto contenuto l’aumento di ricoveri (+7 rispetto a ieri) mentre nelle terapie intensive si registra un diminuzione di 7 unità. Aumentate di molto le guarigioni cliniche (da 166 a 216), e anche quelle virali (da 50 a 84).

Ad oggi sono dunque 5499 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 84 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti “negativizzati”, risultati negativi al test ripetuto per due volte a distanza di 24 ore), 216 le guarigioni cliniche (senza più sintomi ma non ancora negativizzati) e 290 i decessi. I casi attualmente positivi in cura rimangono dunque 4.909.

Per quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono in totale 1437 (ieri erano 1430), di cui 288 in terapia intensiva (ieri erano 295).

Di 5499 tamponi fino ad oggi risultati positivi al test, questa è la suddivisione per provincia di segnalazione, che non sempre corrisponde necessariamente a quella di residenza: 1543 Firenze, 361 Pistoia, 323 Prato (totale Asl centro: 2227), 843 Lucca, 644 Massa-Carrara, 519 Pisa, 307 Livorno (totale Asl nord ovest: 2313), 264 Grosseto, 337 Siena, 358 Arezzo (totale sud est: 959).

Dall’1 febbraio ad oggi nei laboratori toscani sono stati effettuati in tutto 44460 tamponi, su 38772 persone (in alcuni casi sono stati effettuati più test per lo stesso paziente). Solo nelle ultime 24 ore, sono stati fatti 3736 tamponi.

Dal monitoraggio giornaliero sono invece 14785 le persone in isolamento domiciliare in tutta la Toscana: 7010 nella Asl centro, 6351 nella Asl nord ovest, 1424 nella Asl sud est.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.