Coronavirus, sette morti in 24 ore in provincia di Lucca. Primo contagio a Molazzana

Sei decessi in Versilia e uno in Valle del Serchio. Calano i contagi a livello regionale: sono 224 in più i tamponi positivi

Sette morti in un giorno. Questo il triste primato delle ultime 24 ore in provincia di Lucca. Sono nel nostro territorio più di un terzo dei morti registrati nella giornata, che sono stati 18.

Fra questi alcuni casi già noti, come il basso di 78 anni Luigi Roni e i due casi di Pietrasanta (un uomo di 66 anni e una donna di 78), cui si aggiungono tre morti a Viareggio (un uomo di 71 anni e due donne di 89 e 58 anni) e una a Seravezza, una donna di 80 anni.

Il coronavirus uccide anche il maestro Luigi Roni, basso di fama mondiale

Sono 224 i nuovi casi positivi registrati in Toscana. Salgono dunque a 3450 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 27 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti negativizzati), 76 le guarigioni cliniche e 177 i decessi. I casi attualmente positivi in cura rimangono dunque 3170.

I provincia di Lucca i contagiati sono, questa l’indicazione dell’Asl Toscana Nord Ovest, 40: 12 per Lucca e Piana, 5 in Valle del Serchio (3 a Castelnuovo, uno a Molazzana e uno a Barga) e 23 in Versilia (6 a Viareggio e Seravezza, 4 a Camaiore, 3 a Massarosa, 2 a Stazzema e Pietrasanta).

Nella Piana di Lucca 7 casi sono a Capannori: 4 uomini di 25, 47, 63 e 79 anni e 3 donne di 44, 57 e 58 anni. Si registrano poi tre casi a Lucca e due ad Altopascio.

Quanto ai casi della Mediavalle e della Garfagnana dai sindaci sono comunque arrivate oggi le comunicazioni di casi positivi a Borgo a Mozzano (uno), a Gallicano (uno) e a Barga (due) mentre Castelnuovo aveva comunicato un solo nuovo tampone positivo. Alcuni di questi numeri faranno parte della comunicazione di domani della Asl.

Per Molazzana si tratta del primo caso dall’inizio del contagio anche se si tratta di un’ospite della Rsa di Gallicano (quindi non si tratta di due casi distinti): “Il positivo, come era stato ipotizzato – dice il sindaco Andrea Talani – è una persona ricoverata in una struttura sanitaria già da diverso tempo. Tengo perciò a tranquillizzarvi, in quanto la persona in questione non ha avuto nessun contatto con altri abitanti. Vi prego quindi di mantenere la calma e di continuare a seguire le direttive che ci sono state date. Sono vicino alla persona ed ai suoi familiari”.,

Per quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono in totale 1327, di cui 274 in terapia intensiva.

Dall’1 febbraio ad oggi nei laboratori toscani sono stati effettuati in tutto 23.746  tamponi, su 20.181 persone (in alcuni casi sono stati effettuati più test per lo stesso paziente). Solo nelle ultime 24 ore, sono stati fatti ben 2794 tamponi.

Dal monitoraggio giornaliero sono invece 11686 le persone in isolamento domiciliare in tutta la Toscana: 5.854 nella Asl centro, 4544 nella Asl nord ovest, 1.288 nella Asl sud est.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.