Molazzana, il sindaco: “Nessun caso di coronavirus”

Ma il primo cittadino avverte: "Seguire le direttive per evitare il contagio"

Nessun caso di coronavirus a Molazzana. Ad assicurarlo è il sindaco Andrea Talani che tranquillizza: “Ad oggi nel nostro comune – dice –  non c’è nessun caso registrato di Covid-19 e nemmeno di quarantena obbligatoria. Le ‘chiacchiere’, perché di questo si tratta, non hanno nessun riscontro, se non quello di allarmare i nostri concittadini inutilmente”.

“Invito invece le persone a continuare a seguire le direttive che ci sono state indicate ed uscire esclusivamente in caso di vera necessità – ricorda il primo cittadino -. È vietata qualsiasi forma di aggregazione e questo vale sia nelle piazze, nei parchi, nelle case private e anche nei cimiteri, i nostri cari si possono commemorare benissimo da casa e non si offenderanno se non hanno i vasi curati. Inoltre, a meno che non ci sia un vero bisogno, chi abita in un altro comune non deve venire nel nostro e noi viceversa, nemmeno se è un familiare. Ve l’ho voluto ribadire con schiettezza, in modo che sia chiaro una volta per tutti. Sicuro della vostra collaborazione, vi mando un abbraccio virtuale. State a casa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.