Primo caso di coronavirus, il Comune di Pieve precisa: “Da anni non abita qua”

La nota dell'amministrazione di Angelini

Nuovi casi di coronavius in Valle del Serchio, dopo la notizia del primo positivo a Pieve Fosciana (leggi qui) arriva una precisazione da parte dell’amministrazione comunale.

“Il Comune di Pieve Fosciana – si legge nella nota – vuole informare che la persona colpita da Covid-19 pur avendo la residenza a Pieve Fosciana è da anni che non abita più nel nostro comune”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.