Coronavirus, i sindaci della Garfagnana: “È necessaria collaborazione dei cittadini”

Stop a eventi e manifestazioni fino al 3 aprile

Coronavirus, anche l’Unione dei Comuni della Garfagnana si muove per prevenire e contenere la diffusione del Covid-19.

“I sindaci dei Comuni della Garfagnana – si legge nella nota- , in relazione alle disposizioni di cui al decreto del presidente del consiglio dei ministri, in continuo contatto con tutti gli organismi preposti e al fine di prevenire e contenere la diffusione del Coronavirus, informano che è assolutamente necessaria la massima collaborazione dei cittadini che, attenendosi alle prescrizioni igienico-sanitarie diffuse precedentemente e ribadite nel decreto stesso possono consentire una ricaduta positiva, concreta e immediata per il contenimento dell’epidemia. La popolazione deve pertanto attenersi alle disposizioni impartite dalla presidenza del consiglio dei ministri di seguito indicate”.

Misure igienico-sanitarie

Lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.

Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute. Evitare abbracci e strette di mano. Mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro.

Iigiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie). Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani. Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce.

Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico. Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol. Usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Le attività sospese

Fino al 15 marzo sono sospese le attività scolastiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Fino al 3 aprile sono sospesi gli spettacoli, compresi quelli teatrali e cinematografici, le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro (stagione teatrale, eventi, presentazioni di libri, spettacoli eccetera).

Fino al 3 aprile sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato. Resta consentito lo svolgimento degli eventi e delle competizioni sportive, nonché degli allenamenti degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, oppure all’aperto senza la presenza di pubblico: in tutti questi casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus Covid-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano.

Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto o all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza di un metro.

Le biblioteche comunali possono rimane aperta nel rispetto delle prescrizioni previste dal decreto.

Gli uffici pubblici sono regolarmente aperti. E’ opportuno rispettare le norme precauzionali e pertanto si consiglia di rivolgersi agli uffici solo per necessità non rimandabili mantenendo le distanze previste dal decreto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.