Vento e pioggia per il fine settimana. Nevicate sugli Appennini

Ondata di maltempo a partire da lunedì (2 marzo)

Nei prossimi giorni, secondo 3bMeteo, avremo a che fare con due rapide perturbazioni. La prima, tra stasera (27 febbraio) e domani mattina (28 febbraio), porterà delle piogge sparse soprattutto al centrosud, con neve sull’Appennino; nevicate anche sulle Alpi soprattutto di confine e in Valle d’Aosta. Miglioramenti già da domani pomeriggio.

La seconda, attesa sabato (29 febbraio) tra pomeriggio e sera, prevede al nord piogge sparse, specie al Nordovest e alta Toscana; neve sulle Alpi. Domenica (1 marzo), questo fronte scivolerà al Centrosud innescando anche qui qualche precipitazione. Non si tratterà ancora di piogge particolarmente significative se non in casi eccezionali e localizzati. Da segnalare però il vento, che a tratti soffierà ancora sostenuto da Ponente o Maestrale in particolare in montagna, lungo i versanti tirrenici e tra le Isole Maggiori.

Tra lunedì e martedì (2 e 3 marzo), sempre secondo 3bMeteo, si scaverà invece un vortice ciclonico più profondo sui mari a ovest dell’Italia, che sarà responsabile di un’ondata di maltempo che coinvolgerà soprattutto i versanti tirrenici; piogge anche sui restanti settori. Il tutto accompagnato da un sensibile rinforzo del vento tra Scirocco, Libeccio e Ponente con mari molto mossi o agitati.

Variabile il tempo in tutto il resto della settimana, con ulteriori passaggi piovosi, più probabili al Centrosud, alternati comunque a parentesi più asciutte e soleggiate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.