Provinciali, ecco le liste. Sfuma candidatura Giannini

Elezioni provinciali, pronte le liste. Oggi (24 novembre) alle 12 sono scaduti i termini per la presentazione dei nomi per i candidati al Consiglio. Essendo una elezione di secondo livello possono presentarsi alla consultazione solo sindaci o consiglieri comunali.

A sostegno del candidato presidente Luca Menesini per la lista Provincia civica e democratica per Menesini ci sono i sindaci di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, di Pescaglia Andrea Bonfanti, di Altopascio Sara D’Ambrosio, di Stazzema Maurizio Verona e di Piazza al Serchio, Andrea Carrari, l’assessora di Porcari Roberta Menchetti e i consiglieri Pd Valeria Bertei (Piazza al Serchio), Mirio Corti (Gallicano), Iacopo Menchetti (Camaiore), Leonardo Dinelli (Lucca), Catia Intaschi (Stazzema) e, come esponente di Lucca Civica, Maria Teresa Leone.
Per il centrodestra il candidato presidente è il sindaco di Pietrasanta, Alberto Giovannetti e non, come trapelato in un primo momento, il sindaco Vagli, Giovanni Lodovici. Candidati consiglieri sono Ilaria Benigni (Lega, Capannori), Yamila Bertieri (Lega, Borgo a Mozzano), Serena Borselli (Siamo Lucca, Lucca), Melania Ferrari (Cambiamo, Molazzana), Riccardo Giannoni (La Porcari che Vogliamo, Porcari), Matteo Marcucci (Pietrasanta prima di tutto), Mirco Masini (Lega, Massarosa), Matteo Petrini (Fdi, Capannori), Matteo Scannerini (Forza Italia, Capannori).
Non è andata a buon fine, invece, la presentazione di una lista alternativa di centrodestra, guidata dal sindaco di Fabbriche di Vallico, Michele Giannini.
La lista di Menesini. Si chiama Provincia civica e democratica con Menesini la lista che le forze politiche di centrosinistra hanno composto per sostenere la candidatura del presidente Menesini, che corre per il secondo mandato a Palazzo Ducale. Su 12 candidati in lista ben 5 sono sindaci in carica, a dimostrazione che per il centrosinistra le funzioni ancora in capo alla Provincia sono funzioni importanti, in quanto temi come scuole e strade sono temi che stanno particolarmente a cuore ai cittadini. “Sono molto soddisfatto della lista civica e democratica che è stata formata a mio sostegno – dice il presidente di Provincia Luca Menesini –. Per questo ringrazio tutte le persone che ci hanno lavorato, a cominciare dal segretario del Pd territoriale Mario Puppa. Ringrazio anche tutte le liste civiche che hanno condiviso e contribuito a questo percorso e le forze civiche della sinistra che hanno rinnovato la loro fiducia nella mia persona. Come è nel mio stile, già da adesso garantisco anche a quei territori che non hanno un rappresentante in lista la massima attenzione da parte del presidente. Sarà mia cura, infatti, seguire tutti gli interventi necessari per rispondere ai bisogni che sindaci o assessori presenteranno nell’interesse dei cittadini. Sebbene sia un’elezione di secondo livello, mai dobbiamo dimenticare che la Provincia è un’istituzione e il suo obiettivo è servire prima di tutto i cittadini. Io e tutte le persone candidate in lista abbiamo ben chiaro questo e quindi lavoreremo nell’interesse di cittadini e territori con passione, concretezza e competenza”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.