Coppa, sale l’attesa per il derby Pieve-River

Ci siamo, l’attesa è finita. È tutto pronto per l’avvio ufficiale della nuova stagione di Promozione. Sarà una partenza con il botto, con un intero paese in attesa di un sentito derby: domenica (1 settembre) Pieve Fosciana e River Pieve si sfideranno in campo nel match valevole per la Coppa Italia Promozione. Una partita da record: Pieve Fosciana, paese con poco più di 2mila abitanti, è la patria della Promozione ospitando la bellezza di due squadre. Non solo Pieve e River: il comune garfagnino è rappresentato anche dal Pontecosi, squadra di Seconda Categoria.

 

Stefano Fracassi è pronto per la nuova avventura sulla panchina del Pieve Fosciana: “Siamo a lavori da soli 19 giorni, ma ci stiamo preparando per non fallire l’appuntamento con il derby: ci faremo trovare pronti. Una domenica in cui ci sarà tanta gente, questo è un derby sentito: sto entrando in questo nuovo clima, ho scelto Pieve Fosciana anche perché mi ha stuzzicato questa rivalità interna. Due squadre in Promozione: per Pieve Fosciana si può parlare di record. A Pieve Fosciana mi sono trovato subito bene: qui c’è un bell’ambiente con una bella società e con giocatori bravi per la Categoria. Stiamo cercando ancora un centravanti per completare la rosa. C’è ancora da lavorare: siamo solo alla primissima fase della stagione, dobbiamo conoscerci a fondo. Dopo il derby, daremo il via al campionato con la gara interna con il Ponte Buggianese. Sarà un’altra partita tosta contro una squadra retrocessa che vuol tornare subito in Eccellenza. Noi punteremo sul nostro campo, che ha caratteristiche particolari: vincere qua sarà difficile per tutti. Obiettivi? Si parte senza dubbio dalla salvezza, poi con l’arrivo di una ciliegina chissà”.
Anche il River Pieve è pronto all’appuntamento: “Si parte subito con una partita per cuori forti – commenta mister Edoardo Micchi -. Una cosa la devo ricordare: Pieve Fosciana ha due squadre in Promozione, un capolavoro da record. Siamo nell’ultima settimana di preparazione, non siamo ancora al top: il gruppo è nuovo, ci vorrà un po’ di tempo per trovare la giusta amalgama. Però sono contentissimo della squadra, ci faremo trovare pronti. Il derby sicuramente darà una marcia in più a tutte e due le squadre: loro sono una squadra fisica e molto forte, che avrà il vantaggio di giocare nel proprio campo. Sarà una sfida difficile, un gran derby. Sarà il primo vero test prima della partenza del campionato: il nostro obiettivo è quello dei playoff, abbiamo una squadra costruita per far bene con dei giocatori importanti. Il nostro debutto sarà in trasferta con Quarrata, poi ce la vedremo con Sestese e Lampo. Un inizio di calendario non proprio dei migliori: questo è un campionato difficile, ma siamo pronti a dire la nostra”.
Adesso la parola passa al campo: appuntamento per domenica (1 settembre) alle 15,30 al campo Angelini. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.