Sagra pascoliana al passo delle Forbici foto

Oggi (4 agosto) a Casone di Profecchia si è svolta la manifestazione Sagra pascoliana” in omaggio al grande poeta Giovanni Pascoli. La manifestazione, diretta dal professor Pietro Paolo Angelini è iniziata con una rassegna di poeti lucchesi presentati da Pietro Paolo Pighini e con l’esibizione del gruppo vocale Il Baluardo diretto dal maestro Elio Antichi.

La seconda fase della manifestazione si è svolta al Passo delle Forbici dove sorge la cappellina dedicata alla Madonna delle Nevi e dove una lapide ricorda il sacrificio di alcuni partigiani uccisi dalle truppe tedesche il 2 agosto del 1944.
Erano presenti anche l’assessore del comune di Barga Sabrina Giannotti e il consigliere delegato del comune di Castiglione di Garfagnana Giovan Battista Santini.
Questa manifestazione iniziò nel 1932 su iniziativa di Umberto Monti e di Gabriele Briganti per ricordare il Pascoli scomparso da 20 anni, la “Festa della Poesia” vide la puntuale presenza di Mariù e degli amici del Pascoli fino al 1940, quando la sagra fu interrotta a causa della Guerra. Ripresa nel 1962, la festa è proseguita fino ad oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.