Quantcast

Tortelli (Spi): più fondi ai nostri ospedali

Più informazioni su

Si attendono ancora gli esiti di un esposto presentato da Spi Cgil sul trasferimento del servizio dialisi dall’ospedale di Castelnuovo a quello di Barga, presentato alla procura un anno fa. Una situazione che secondo Sergio Tortelli del sindacato sta provocando ancora disagi per l’ospedale di Castelnuovo e gli utenti della Garfagnana. 

Secondo Tortelli sull’ospedale pesano altri problemi e da qui giunge l’appello alla Asl a investire di più per questi presidi. “Ci sono anche cose che funzionano – spiega Tortelli -. Mi riferisco ad esempio alla cardiologia del Santa Croce di Castelnuovo. Non posso esimermi dal congratularmi – aggiunge – non tanto per l’accoglienza e la cortesia con cui vengono accolti e trattati i ricoverati, che non è poco, quanto per la professionalità che nel mio caso specifico ha risolto un problema cardio vascolare, che mi affliggeva da oltre un anno. Doveroso portarlo a conoscenza del territorio se non altro per contribuire ad arrestare l’esodo continuo dal servizio pubblico verso strutture sanitarie private. A questo punto non mi rimane che lanciare un ulteriore appello all’azienda sanitaria competente per l’importanza che ricoprono in queste zone montane. Sono necessari un po’ più di finanziamenti verso queste strutture sanitarie periferiche, le uniche più vicine ai problemi reali della gente, rafforzando le piante organiche carenti e dotandole di apparecchiature mediche al passo con i tempi”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.