Quantcast

Terza, New Team: ‘Pronti a storica finale di Coppa’ foto

Un appuntamento storico, un trofeo da portare a casa. L’attesa è finita, ci siamo: domani (6 marzo) la New Team affronterà lo Sporting Viareggio nella finale di Coppa di Terza Categoria. La squadra garfagnina ha un sogno: alzare la coppa davanti al pubblico dello stadio Remo Garibaldi di Borgo a Mozzano. L’appuntamento con la storia è fissato alle 20,30: la New Team darà battaglia allo Sporting Viareggio in una finale da non perdere.

 

Tutti uniti alla conquista di un grande obiettivo con il famoso uomo in più: a fare il tifo per la New Team ci sarà anche l’amministrazione comunale: “Arriviamo a questa finale dopo il primo anno di Terza Categoria: è senza dubbio una piacevole sorpresa – le parole alla vigilia di Giuseppe Poletti, dirigente della New Team -. Abbiamo eliminato squadre blasonate come il Filecchio e il Gallicano. Ora ci giochiamo tutte le nostre chance in questa finale, sapendo di affrontare un avversario forte. Ma noi non molliamo mai, anzi: nei momenti in cui dobbiamo tirare fuori quel qualcosa in più diamo il meglio di noi. Arriviamo all’appuntamento un pochino stanchi e con qualche acciacco. Cercheremo di recuperare tutti: metteremo in campo una formazione pronta per questa sfida. Potremo contare sull’appoggio di diversi tifosi che verranno a sostenerci nello stadio di Borgo a Mozzano. Ci sarà sicuramente anche l’amministrazione comunale di Minucciano, speriamo anche quella di San Romano: è un evento storico per noi. Non succede a tutti di vivere una prima stagione del genere. Siamo davvero soddisfatti, non solo per la Coppa, anche per il nostro cammino in campionato: non siamo più una sorpresa ormai. Siamo contenti della gestione di Alessandro Donati, che ormai ci conosce da anni. L’inserimento di Andrea Satti ci ha dato una grossa mano per quanto riguarda gli allenamenti: i risultati stanno premiando la preparata guida tecnica. Il nostro è un gruppo unito e solido, siamo sempre insieme. Siamo una bella famiglia. Domani ce la metteremo tutta – suona la carica Poletti -: vi aspettiamo a Borgo a Mozzano, forza New Team!”.
Focus sulle due finaliste.
New Team: il cammino in Coppa. La squadra, nata tra la fusione di San Romano e Gramolazzo, è alla prima stagione in Figc. Una stagione che si sta rilevando magica: l’esordio in Terza Categoria è avvenuto lo scorso 22 settembre, proprio nell’andata del primo turno di Coppa. Nella trasferta con l’Atletico Castiglione, Severiano Salotti ha trascinato la New Team verso la vittoria per 1-0. Nel ritorno del 3 ottobre, il pareggio per 1-1 ha sancito l’eliminazione della squadra di Castiglione. Nel secondo turno vera e propria impresa della New Team, che ha ribaltato lo svantaggio con il Filecchio in 10 uomini andando a vincere 2-1: protagonisti Bravi e Satti. Il cammino in Coppa non si è fermato nemmeno davanti al forte Galicano: Severiano Salotti e Luca Satti hanno steso i bianconeri 2-1. L’ultimo passo verso la finale è stato fatto sul sintetico di Altopascio, dove la New Team ha festeggiato il grande risultato dopo lo 0-0 dei supplementari contro il Montecarlo. I bomber di Coppa, con due sigilli, sono Salotti e Satti. Il cammino in campionato. La New Team sta volando anche nel Girone B del campionato di Terza Categoria: la squadra garfagnina occupa il terzo posto con 43 punti, a 2 punti dal Gallicano secondo e a -9 dalla capolista Borgo a Mozzano. In 22 partite, la New Team ha collezionato 12 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte (34 gol fatti e 20 subiti). La New Team arriva alla finale dopo due pareggi consecutivi: 1-1 in trasferta con il San Lorenzo e 1-1 interno nel big match contro il Gallicano. Nelle ultime 5 gare, oltre ai due pareggi elencati, la squadra ha collezionato 1 sconfitta e 2 vittorie.
La sfidante: lo Sporting Viareggio. La rivale della New Team arriva in finale di Coppa dopo aver mandato al tappeto Croce Verde Viareggio, Stiava, Lucca Calcio e Sporting Forte dei Marmi. Una partita discussa quest’ultima, vinta dallo Sporting Forte dei Marmi che poi è stato estromesso per aver fatto scendere in campo un giocatore squalificato. A nulla è servito il ricorso. Servirà una grande gara da parte della New Team: lo Sporting Viareggio, infatti, è la capolista del Girone A con 53 punti, collezionati in 20 partite. Una vera e propria schiacciasassi: 17 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta per la squadra della Versilia. Oltre alla vetta, lo Sporting ha altri due primati in campionato: miglior attacco (76 gol fatti) e miglio difesa (14 gol subiti). La capolista del Girone A arriva all’appuntamento con la finale di Borgo a Mozzano dopo la vittoria per 2-0 in trasferta con il San Macario. Nelle ultime 5 partite, lo Sporting ha collezionato 3 vittorie, un pareggio e una sconfitta.
Il regolamento della finale. Qualora risultasse parità alla fine dei due tempi regolamentari, verranno effettuati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno; verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a fare eseguire calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. Appuntamento domani a Borgo a Mozzano, dove la New Team cercherà l’impresa.

Claudio Tanteri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.