Il Cai alla conquista della vetta più alta in Uganda

Il Cai della Garfagnana alla conquista dell’Uganda. Si è infatti conclusa con successo la spedizione capitanata da Danilo Musetti che ha raggiunto le pendici della terza montagna più alta di tutto il continente africano: il Rwenzori, una montagna che prevede una salita su roccia e su ghiacciai che la rendono la più difficile delle tre. 

 

“Abbiamo seguito un itinerario di avvicinamento aperto solo lo scorso anno attraverso foreste primarie e vegetazione straordinaria tipica delle M’ontagne della Luna’ – spiega Musetti – La salita alla cima Margherita di 5109 metri è impegnativa sia per la quota che per le difficoltà tecniche nel superamento della parte terminale del ghiacciaio che porta fino alle sommità. È stato quindi un successo importante il fatto che ben 6 partecipanti siano riusciti a raggiungere la cima ed altri 6 il campo base”.
“In particolare – prosegue Musetti – sono stati due i battesimi di quota 5000: hanno raggiunto infatti la vetta dell’Uganda anche Sabrina Venanzi e Michele Turri alla loro prima esperienza in quota”.
Dopo la parte alpinistica il gruppo ha poi continuato con la visita di alcuni parchi nazionali ed ha avuto l’opportunità di andare alla ricerca dei famigerati gorilla di montagna, l’incontro con una famiglia di ben 14 splendidi esemplari ha così completato il successo della spedizione. Il calendario delle iniziative extra-europee della sezione Cai Garfagnana è denso di altri appuntamenti come la traversata del Madagascar in partenza il 7 Aprile e una settimana multi-sport in Montenegro dall’8 al 16 Giugno.
Per informazioni e programmi clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.