Studenti si sfidano a fare la differenziata

Rivoluzione raccolta differenziata alla scuola di Gallicano dove ieri (16 febbraio) è stato dato il via ad un nuovo progetto che sfocia in una vera e propria sfida tra gli alunni. Le varie classi saranno messe in competizione fra loro e saranno valutate sulla capacità di riuscire a conferire correttamente i rifiuti nei bidoncini che hanno a disposizione nelle classe e nei corridoi.

Su questa base progettuale è stato costruito un vero e proprio gioco di ruolo in cui si simula ciò che avviene nella realtà in fatto di gestione dei rifiuti. Ad alcuni ragazzi della secondaria, sono stati assegnati dei ruoli ben precisi e specifiche mansioni: Sindaco e giunta, operatori ecologici, agenzia di marketing, polizia municipale e giornalisti.
I ragazzi hanno l’obbiettivo principale di lavorare il gruppo per educare i cittadini della scuola (alunni), migliorare i comportamenti delle classi e dovranno prendere delle decisioni (a seconda del ruolo assegnato) per correggere comportamenti errati da parte di alunni, ma anche docenti e personale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.