Meteo, mercoledì attesa neve anche in collina

Neve anche a quote collinari fin dalle prime ore della mattina in Valle del Serchio. Questo è quello che dice la sala operativa unificata della Regione che ha emesso un’allerta meteo con codice giallo con validità dalle 5 a mezzanotte.
L’allerta arriva a causa di una nuova perturbazione proveniente dal Nord Atlantico che interesserà domani la Toscana a partire dalla mattinata con possibile nevicate a quote collinari.

Domani, mercoledì, possibili deboli nevicate al mattino fino al fondovalle di Lunigiana e Garfagnana con probabili lievi accumuli. In questa fase non si escludono (bassa probabilità) deboli nevicate con accumuli non significativi fino a quote di pianura sul Valdarno inferiore, Lucchesia, entroterra pisano e livornese. Peggioramento più consistente dalla seconda parte della mattinata a partire dalle zone occidentali, con nevicate a quote collinari, in estensione al resto della regione nel corso del pomeriggio. Attenuazione dei fenomeni in serata e nottetempo con nevicate che tenderanno ad isolarsi sulle zone appenniniche. Quota neve generalmente attorno a 300 metri sul centro-nord della regione (localmente inferiori sulle zone appenniniche e sul fondovalle del Mugello, Casentino e Val Tiberina), attorno a 400-500 sul grossetano e rilievi dell’isola d’Elba.
“In Garfagnana – spiega Tommaso Torrigiani dalla sala meteo Lamma – a partire dalla mattina ci saranno alcune precipitazioni nevose che possono arrivare anche fino al piano. Dal pomeriggio e poi per tutta la serata di domani le piogge attenueranno il rischio di accumulo. Il rischio di deposito è escluso dalla città di Lucca, mentre c’è la probabilità di vedere innevate zone come quella di Aulla. Saranno comunque imbiancate di circa 5 centimetri che non dovrebbero causare grossi danni”. “L’allerta di domani è sicuramente più significativa di quelle dei giorni scorsi – continua il previsore – ma comunque sono fenomeni che rientrano nella norma stagionale, non stiamo assistendo ad un clima stravolto. In serata, i fenomeni nevosi persisteranno solo sulle zone ad almeno 600 metri di quota e su quelle appenniniche”.
Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.