Rogo a Capanne, chiesto l’intervento dei Canadair

Paura nel pomeriggio di oggi (15 gennaio) per un incendio in Garfagnana sul Monte Sumbra. Due elicotteri operativi e il Canadair. Questi i mezzi che sono stati chiamati ad intervenire per domare un incendio divampato a Capanne di Careggine in Garfagnana.
Sul posto sono prontamente intervenute diverse squadre a terra dei vigili del fuoco. Il fronte del fuoco è arrivato fino a 300 metri e ha iniziato presto a risalire verso il crinale della montagna. Il grosso delle fiamme sono state domate, è toccato poi ai volontari dell’anticendio boschivo vigilare nell’arco della sera e della nottata perché i focolai non riprendessero.

La pendenza ha favorito il propagarsi delle fiamme e le squadre hanno potuto lavorare con difficoltà. Per questo si è alzato in volo l’elicottero regionale EliLucca mentre un altro mezzo è arrivato da Firenze.
L’organizzazione antincendi boschivi della Regione Toscana, che sta coordinando l’intervento, ha inviato sul posto un direttore delle operazioni di spegnimento che coordina le squadre di volontari e di operai forestali della zona. È stato inoltre richiesto l’intervento dei Canadair.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.