Quantcast

Investimenti ‘truffa’ in diamanti, denunciano in 20

Più informazioni su

Sono venti per ora le persone che hanno presentato denuncia. Sostengono di essere stati truffati dopo essere stati spinti ad investire fondi attraverso due società che avrebbero operato con l’intermediazione di alcuni istituti bancari in diamanti, il cui prezzo però, sostengono le associazioni di categoria, sarebbe stato nettamente superiore al loro effettivo valore. Un raggiro che rischia di volatilizzare risparmi per oltre 300 mila euro. In provincia di Lucca i consumatori raggirati si sono rivolti ad Aducons Law e Food. 

“Si sono rivolti a noi – spiegano gli avvocati Francesco Atzeni, Stefano Dalle Mura e Adriana Tellini -persone che hanno visto ridursi in modo considerevole i loro risparmi, investiti in diamanti, in particolare tramite due società. Il prezzo di valutazione a cui tali pietre preziose erano vendute – spiegano i legali di Aducons -, risultava più alto rispetto a quello che sarebbe stato il prezzo di realizzo e vendita, con un evidente danno per gli investitori. Una pratica illegittima e scorretta contra la quale abbiamo avviato una serie di azioni a tutela di coloro che hanno richiesto un intervento: da una parte una querela rivolta alle società di investimento, dall’altra un’azione di recupero rivolta alle banche. Per di più a molti è stata prospettata come sicura una sorta di assicurazione sul valore, di cui però poi non c’è assolutamente traccia negli elenchi”.
L’associazione invita i cittadini che si sentono truffati recarsi alla sede di via del Crocifisso 4 o telefonare allo 0583/582621 oppure 371/3993373.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.