Franco Olivari (Orecchiella) primo nei veterani argento nella Scarpinata Caseranese

In una calda serata circa 250 concorrenti hanno preso il via all’edizione 2018 della Scarpinata Caseranese, gara podistica sulla distanza di 8 chilometri e organizzata nella frazione di Caserana nel quarratino dalla Podistica La Stanca Valenzatico.

 

Si è aggiudicato la gara Massimiliano Di Serio (Atletica I’ Giglio Castelfiorentino) con quattro secondi di vantaggio su Andrea Beconcini (Atletica Vinci) e 15″ su Andrea Brachi (I Brapidi Prato),quarto si classifica Mario Vannucchi (Silvano Fedi Pistoia) e quinto Luca Giannoni (Atletica Vinci). Nei veterani a tagliare per primo il traguardo e stato Matteo Payta (Podistica Quarrata) con il tempo di 29’26” con 54″ di vantaggio su Rocco Cupolo (Pieve a Ripoli) 1’10” su Paolo Palandri (Podistica La Stanca Valenzatico).
Primo posto nei veterani argento per il garfagnino Franco Olivari (Orecchiella Garfagnana) in 31’02”, secondo si classifica Lucio Agostini (Gabbi Bologna) e terzo Elio Lepore (Les Grupier Wales Uk). Nella categoria veterani oro saliva sul podio più alto Umberto Melani (Podistica Misericordia Aglianese) in 40’19”, secondo posto per Walter Minighetti (Podistica Quarrata) e terzo Giovanni Piraino (Podistica Narnali Prato).
Nella categoria donne affermazione per Claudia Astrella (Atletica Castello Firenze) in 31’24” al secondo posto con un distacco di 1″ si classifica Valentina Dami (Silvano Fedi Pistoia) e terza a 1’21” Costanza Del Bravo (Obiettivo Running), quarta Debora Colantuono (Podistica Il Ponte) e quinta Kidest Paoli (Atletica Prato). Nelle donne veterane vittoria della pratese Luciana Aresu (Atletica Prato) in 33’11”, al secondo posto Maria Amelia Nardi (Podistica La Stanca Valenzatico) e terza Nadia Sozzi (Runners Barberino).
Nella classifica per società il primo posto è andato alla Podistica Pratese con 25 iscritti. Secondo posto per la Podistica Quarrata (19), terza Silvano Fedi Pistoia (13).
EMAIL

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.