Pieve Fosciana, parte l’incubatore di start up

Partirà a breve a Pieve Fosciana il progetto Start up House, un progetto dalla Regione Toscana per dare sostegno alle imprese giovanili. Quasi 40mila euro hanno permesso la riqualificazione della sala dell’ex convento di Sant’Anna a Pieve Fosciana, che sarà un incubatore per giovani attività. La start-up è pronta, ma la struttura di Pieve Fosciana al momento è occupata dagli alunni della scuola media di Castiglione, momentaneamente trasferiti per la messa in sicurezza del plesso scolastico.

“Circa un anno fa abbiamo ricevuto un finanziamento europeo da 40mila euro per la della sala dell’ex convento di Sant’Anna – commenta il sindaco di Pieve Fosciana Francesco Angelini – acquistato da 15 anni dal Comune. Un fondo per dare sostegno alle imprese giovanili. Abbiamo trovato la start-up: si tratta di un’attività appartenente a dei signori di Milano, in accordo con imprenditori locali. Un’attività che metterebbe a disposizione spazi per operatori che hanno necessità di supporti tecnici, per ditte della Garfagnana e non solo. Il percorso non è ancora completato: a giorni ci dovrebbe essere l’inizio dell’attività, ma la nostra struttura è in parte occupata dagli alunni della scuola media di Castiglione, momentaneamente trasferiti in attesa dei lavori di messa in sicurezza dell’istituto scolastico di Castiglione”. “Abbiamo alcune difficoltà logistiche, ma cercheremo di creare uno spazio. I tempi dei lavori non saranno brevi – conclude il primo cittadino -, per questo la nuova attività completerà gli spazi a Castelnuovo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.