Mariani: ‘Stabilizzati in Toscana 36 forestali precari’

“Con la firma del contratto a tempo indeterminato da parte degli operai forestali precari, si rafforza un presidio indispensabile alla cura dei territori di pregio ambientale e culturale, anche a beneficio dei parchi e delle aree protette della nostra provincia”. Lo dice l’onorevole Raffaella Mariani (Pd) a proposito della stabilizzazione dei 97 lavoratori delle ex aziende forestali demaniali, impiegati nelle 130 riserve naturali dello Stato, siglata il 10 gennaio a Roma alla presenza del comandante generale dell’arma dei carabinieri Tullio Del Sette e del generale Ricciardi.

Per quanto riguarda la Regione Toscana i lavoratori sono in tutto 36, di cui 5 nella Provincia di Lucca, 6 a Pistoia, 7 a Pratovecchio, 1 a Cecina, 6 a Vallombrosa, 6 a Santo Stefano, 5 a Follonica.
“Grazie al lavoro dei componenti dell’Arma – spiega la parlamentare che da tempo segue la questione – giunge a compimento un percorso importante, che ha visto il Parlamento e il Governo impegnati per trovare le coperture finanziarie utili a sanare un’annosa situazione di incertezza e salvaguardare le professionalità esistenti”. “I lavoratori, oggi inquadrati nell’Arma dei Carabinieri nell’ambito dell’unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare, potranno continuare a svolgere il proprio servizio a vantaggio anche della promozione turistica delle bellezze naturali di cui il nostro territorio è ricco”. “Nei prossimi anni – conclude Mariani – grazie all’assunzione di ulteriore personale stabile, sarà inoltre possibile implementare ulteriormente gli organici e consolidare il lavoro di tutela e di cura delle nostre riserve e aree protette”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.