Quantcast

Cavalieri e commendatori, consegnate le onorificenze

Nel corso del tradizionale scambio di auguri natalizi tenutosi nella serata di oggi (16 dicembre) a Palazzo Ducale, il prefetto di Lucca, Maria Laura Simonetti, insieme ai sindaci dei Comuni di residenza degli insigniti e ad altre autorità presenti, ha consegnato le nuove onorificenze al merito della Repubblica Italiana a cittadini della Provincia di Lucca che si sono distinti per particolari benemerenze.

Ecco chi sono gli insigniti delle onorificenze. Nuovo commendatore è il dottor Vittorino Grillo, di Viareggio: laureato in giurisprudenza, nel 1979 entra nei ruoli della polizia di stato come vincitore del concorso per commissario di pubblica sicurezza. Tra gli altri incarichi, ha diretto il Commissariato di Viareggio, è stato vicario nella Questura di Pisa e il 1 agosto 2009 è stato nominato questore di Savona; dal 1 ottobre 2013 ha ricoperto l’incarico di questore della Spezia, fino al 28 febbraio scorso.
Cavaliere è stato nominato invece il tenente colonnello Dario Anfuso, di Lucca: laureato in giurisprudenza, arruolatosi nell’Arma dei Carabinieri nel 1992, in passato ha prestato servizio in zone ad alta densità mafiosa e ha diretto svariate operazioni contro la criminalità organizzata, ottenendo numerosi successi e riconoscimenti. Attualmente, ricopre l’incarico di comandante del Reparto operativo al Comando provinciale dell’Arma dei carabinieri di Lucca. Nel corso della sua carriera è stato insignito di numerose benemerenze ed onorificenze militari.
Il titolo di cavaliere è stato assegnato anche al capitano Lorenzo Camici Bianconi, di San Romano in Garfagnana: laureato in giurisprudenza, capitano dell’Arma dei carabinieri, attualmente ricopre l’incarico di comandante della seconda Compagnia all’ottavo reggimento carabinieri del Lazio, dopo aver prestato servizio al comando generale e alla Spezia, come comandante del nucleo operativo e Rradiomobile. Nel 2015, nel grado di tenente, ha ricevuto un encomio dal comandante della Legione Carabinieri Liguria, per essere intervenuto con coraggio e determinazione sul luogo di un incendio boschivo, mettendo in salvo più di quaranta persone le cui abitazioni erano lambite dalle fiamme e fornendo un determinante contributo alle operazioni di spegnimento.
Cavaliere anche Ilaria Del Bianco, di Lucca: dal 2013 ricopre l’incarico di presidente dell’associazione Lucchesi nel Mondo, dopo essersi distinta per anni per tenacia e competenza, riuscendo ad ottenere importanti risultati nella valorizzazione della rete di relazioni dell’associazione con le comunità lucchesi nel mondo, attraverso iniziative sociali e culturali di rilievo nazionale ed internazionale.
Cavaliere anche il dottor Pergiorgio Giuseppe Luigi Pieroni, di Borgo a Mozzano: medico chirurgo in quiescenza, ha prestato servizio, in qualità di specialista in endoscopia digestiva, negli ospedali di Barga e Castelnuovo Garfagnana. Nel corso della sua attività, ha ricoperto diversi incarichi sia in associazioni culturali finalizzate alla valorizzazione e alla conoscenza del territorio locale, che in associazioni umanitarie, distinguendosi nell’organizzazione di manifestazioni a scopo benefico.
E’ stata infine consegnata la medaglia di bronzo al merito civile conferita dal presidente della Repubblica alla memoria di un coraggioso viareggino, “chiaro esempio di elette virtù civiche e di umana solidarietà”, Vinicio Magrini, perché luglio 2011, sulla spiaggia libera della Darsena di Viareggio, “con generoso slancio, nonostante l’età avanzata, si tuffava in acqua e raggiungeva una ragazza che, per le avverse condizioni metereologiche, rischiava di annegare, riuscendo, con notevoli sforzi, a trarla in salvo”. La medaglia è stata consegnata alla figlia Veronica Magrini. La cerimonia è stata allietata da un intermezzo a cura dell’Istituto Boccherini, con Lisa Bini al flauto e Hector Cruz alla chitarra, molto apprezzati da tutti gli intervenuti. Un ringraziamento è stato espresso anche agli studenti dell’Istituto alberghiero di Barga, che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.