Quantcast

Pasquinelli vicesegretario della Lega in Valle

La Lega Nord prosegue nel suo progetto di crescita sul territorio. Nel direttivo di sezione che si è tenuto alcuni giorni fa, presieduto dal segretario Simone Simonini è stato nominato Armando Pasquinelli vice segretario della Lega Mediavalle e Garfagnana.

Le prime dichiarazioni arrivano dal segretario Simonini: “Siamo molto soddisfatti della scelta fatta – dice –  Il nostro movimento si sta arricchendo di personaggi molto importanti per conoscenze e competenze. Pasquinelli, infatti, avvocato di Lucca ma ormai trapiantato in Garfagnana da molti anni porta qualità e quantità al nostro già numeroso gruppo. Già iscritto al movimento Lega Nord dal 1992, dove ha collaborato con l’onorevole Gianmarco Mancini, mettendo a frutto la propria competenza circa i regolamenti parlamentari (in particolare della Camera dei deputati) acquisita all’università di Pisa, con la laurea in diritto parlamentare. Successivamente ha ricoperto per nove anni la carica di consigliere di amministrazione a Geal Spa, interessandosi alle varie problematiche politiche della sua città di origine. Nel campo lavorativo svolge l’attività forense da quasi trenta anni ed ha maturato, inoltre, diverse esperienze all’estero, in particolare in Bulgaria dove ha sviluppato importanti progetti imprenditoriali con l’ausilio della rappresentanza diplomatica toscana, di quel paese. Dopo alcuni anni ha intrapreso una attività imprenditoriale in Mediavalle con una azienda che tra lavoro diretto ed indiretto vantava oltre 40 lavoratori. Da sempre, leghista convinto, crede fortemente nel cambiamento dello stato in un sistema federale e nella politica attiva sul territorio, dove oggi vive”.
“Sono molto soddisfatto – conclude Simonini – anche per la condivisione della sua nomina, fortemente voluta all’unanimità dai militanti ma anche degli altri iscritti della sezione”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.