Quantcast

Orecchiella, Celine vince tricolori corsa in montagna

Domenica (20 agosto) si è svolta a Pian delle Betulle in Valsassina la seconda e ultima prova dei campionati italiani di corsa in montagna per le categorie assoluti/promesse/junior, maschili e femminili. Con un assolo straordinario ha vinto la gara la giovane portacolori del Gs Orecchiella Garfagnana, Irazi Celine, atleta ruandese all’esordio nella corsa in montagna. Celine ha fermato il cronometro a 36:18:33; seconda posizione per la fortissima Alice Gacci (La Recastello Radici group), neo-campionessa Italiana di Corsa in Montagna, terzo posto Sara Bottarelli (Freezone).

Gli ottimi risultati delle altre atlete del Gs Orecchiella Garfagnana Annalaura Mugno e Francesca Setti, rispettivamente tredicesima e quattordicesima assolute nella classifica Senior Femmnile, portano alla conquista del terzo gradino del podio nella classifica di società femminile.
Al maschile buoni risultati per Dario Cucchiar e Marco Guerrucci, 42esimo e 44esimo assoluti, premiati nella categoria master rispettivamente quarto SM40 e decimo SM35 e Marco Giannotti 78esimo assoluto e settimo nella categoria SM45.
Dunque oro individuale e bronzo a squadre per la società Garfagnina, che si conferma all’altezza della propria tradizione nella corsa in montagna; una stagione da “incorniciare” nella quale oltre al risultato di Pian delle Betulle spicca l’argento tricolore di società femminile ai Campionati Italiani di corsa in montagna lunghe distanze, disputati il 30 aprile scorso a Casto, in provincia di Brescia, nella Val Sabbia (Trofeo Nasego); in quella occasione il team bianco-celeste era composto da Annalaura Mugno, Francesca Setti, Andrea Bernardita Salas Palma ed Elena Sabini.
Dalla Toscana in gara anche Margherita Cibei e Lorenzo Trentacosti, entrambi per l’Ateltica Alta Toscana; la Cibei, dopo la conquista del titolo toscano di corsa in montagna, si conferma ad alti livelli ed è protagonista di un’ottima gara con un lusinghiero 12esimo posto assoluto nella classifica senior femminile; Trentacosti è 17esimo tra le promesse.
A livello assoluto dopo le due prove tricolore conquistano il titolo tricolore 2017 di corsa in montagna Xavier Chevrier (Atletica Valli Bergamasche Leffe) e Alice Gaggi (La Recastello Radici Group), che si aggiudica anche l’Eolo Mountain Classic Cup che al maschile va a Cesare Maestri (Atletica Valli Bergamasche Leffe).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.