Quantcast

Fosso di Ponte a Careggine, partiti i lavori

Partono i lavori per sanare i problemi di assetto idrogeologico del territorio per il Fosso di Ponte a Careggine. Il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord ha avviato nel comune di Careggine, la ristrutturazione del corso d’acqua nell’omonima località.

L’intervento terminerà entro l’autunno. In particolare è stata progettata una sistemazione del versante dell’alveo volta a rafforzare l’argine e ad evitare movimenti franosi, mediante la realizzazione di palizzate in legno. La scelta di questo materiale non è fatta a caso. Secondo quanto previsto dall’ingegneria naturalistica queste opere di ristrutturazione devono essere effettuate senza intaccare il paesaggio circostante. In queste situazioni sarà quindi preferibile utilizzare materiali “naturali”, quali legname e pietrame, piuttosto che materiali artificiali, come il calcestruzzo.
L’intera operazione è stata finanziata con 100mila euro che i Consorzio ha reperito dall’Unione europea. “Possiamo adesso trovare una soluzione a dei problemi annosi, in più occasioni segnalate dai cittadini – commenta il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – Ciò è possibile grazie a queste risorse, che l’Ente consortile ha ottenuto dall’Unione europea, sullo linea di finanziamento del Piano di sviluppo rurale. Si tratta di risorse aggiuntive, rispetto a quelle già investite ogni anno sul territorio, grazie al contributo di bonifica: esse sono destinate, appunto, alla realizzazione di opere dalle caratteristiche strutturali e straordinarie”. Soddisfazione per l’intervento è stata espressa dal sindaco di Careggine Mario Puppa, che sottolinea che “si tratta di un intervento importante per il nostro territorio, perché cresce la sicurezza idraulica per tutta la nostra comunità. Tutto ciò è possibile grazie alla sinergia tra Comune e Consorzio: assieme possiamo fare molto, per abbattere il rischio idraulico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.