Quantcast

Al museo di Gorfigliano il busto di Cammelli foto

E’ stato inaugurato ieri (22 luglio) a Gorfigliano all’interno del museo dell’identità dell’Alta Garfagnana il busto commemorativo di Olimpio Cammelli realizzato dall’artista Gabriele Vicari. Una giornata di festa, iniziata con la Messa celebrata da Don Alessandro Gianni nella Chiesa Vecchia di Gorfigliano in suffragio di Olimpio e di tutti i volontari che a partire dal 1983 hanno lavorato, tutte le domeniche, al recupero e al restauro della Chiesa e di tutto il complesso del “Colle di Casa”, un vero gioiello oggi ammirato dai turisti provenienti dall’Italia e dall’estero che rimangono estasiati dalla bellezza del luogo.
All’interno del Museo, posto a fianco della Chiesa Vecchia, è stato poi inaugurato il busto dedicato ad Olimpio Cammelli, opera realizzata dall’artista Gabriele Vicari e da lui stesso donata al Museo.

Come spiega il presidente dell’associazione Paese Vecchio di Gorfigliano Yuri Damiano Brugiati quella di sabato “è stata una giornata speciale, che ha visto la partecipazione attiva e numerosa della popolazione, un vero omaggio all’opera immensa realizzata da Olimpio e da tutti i volontari che con tenacia passione e competenza hanno permesso che quello che era solo un sogno nel 1983, oggi si è trasformato in una splendida realtà”. Alla festa hanno partecipato il sindaco di Minucciano Nicola Poli, il direttore del Museo del Castagno di Colognora di Pescaglia Angelo Frati e il pittore maestro Franco Del Sarto.
“Desidero ringraziare – continua Brugiati – l’amico Carlo Spadoni che ha fatto conoscere a Gabriele Vicari il nostro museo in occasione della mostra da lui organizzata delle opere del maestro Pietro Annigoni svolta proprio a Gorfigliano nel 2015. Un ringraziamento speciale poi a Gabriele Vicari per la sensibilità dimostrata e il prezioso dono che ha deciso di fare al nostro museo, un dono che valorizza la figura di Olimpio, un uomo straordinario che volontario tra volontari, ha guidato negli anni con passione amore e competenza i lavori di recupero e restauro dell’intero complesso della Chiesa Vecchia, ed al tempo stesso aveva raccolto, restaurato e collezionato centinaia di oggetti e strumenti da lavoro, creando un vero e proprio Museo, che dopo la sua morte avvenuta nel 2005, la vedova signora Emma Orsi con grande senso civico, ha deciso di rendere pubblico, donandolo alla nostra Associazione e trasferendo l’intera collezione museale a fianco della Chiesa Vecchia nei locali costruiti pietra su pietra proprio da Olimpio e tutti gli altri volontari “eroi” della Chiesa Vecchia”.
Il museo dell’Identità dell’Alta Garfagnana Olimpio Cammelli, si trova a Gorfigliano in località Chiesa Vecchia, è ad ingresso libero, ed è sempre aperto e visitabile. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 346-6310940.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.