Menu
RSS

Case a 1 euro, Fabbriche va su Canale 5

gianniniIl progetto Case ad 1 euro del comune di Fabbriche di Vergemoli è andato in onda in diretta su Canale 5 durante il seguitissimo programma Mattino Cinque. Alcune riprese erano state fatte il giorno prima come le interviste al sindaco ed agli abitanti del luogo. Grande soddisfazione per questa diretta che ha fatto conoscere sempre più Fabbriche di Vergemoli in tutta Italia senza spendere soldi pubblici. I telefoni del comune di Fabbriche di Vergemoli hanno iniziato subito a squillare con persone che chiedevano informazioni sul progetto case ad 1 euro.

Il progetto prevede la possibilità di acquistare immobili da ristrutturare ad 1 euro con la possibilità di creare attività turistiche. Nel servizio di Mattino Cinque sono state mostrate alcune case ristrutturate trasformate in bed and breakfast. Il progetto Case ad 1 euro riesce anche a promuovere tutte le case in vendita nel comune di Fabbriche di Vergemoli, valorizzando turisticamente l'intero territorio.
“La pubblicità che il comune ottiene con le Case ad 1 euro è di rilevanza nazionale – specifica il sindaco Michele Giannini -. Sono stato invitato ad un convegno in Sicilia, le emittenti e le testate giornalistiche in più occasioni ci chiamano e vengono, come si vede da Canale 5. Abbiamo valutato se questo potesse significare una svalutazione immobiliare del territorio, ma in realtà riteniamo che ciò non avvenga. In primis perchè evidenziamo sempre l'elevato vetusto degli immobili, secondo perchè le operatrici che si occupano del progetto chiariscono sempre che con 1 euro alla fine si va ad acquistare un terreno edificabile e in toscana è veramente un prezzo eccezionale. Reputo che dopo anni che si fa questa politica abbia dato in parte i suoi frutti e sia positiva – chiarisce Giannini - Sono state vendute diverse case, alcune recuperate. Soprattutto i turisti e le persone che vengono con l'idea delle case ad 1 euro vedono tutto il territorio, vedono le altre case in vendita. A tutti chiariamo che a volte può essere conveniente comprare una casa a 30-40 mila euro più che una da ristrutturare. Comunque vi è sempre la convenienza rispetto al fatto di dover abbattere gli immobili. Solo negli ultimi cinque anni ho provveduto a far abbattere tre immobili, in questi giorni ho firmato altre ordinanze di messa in sicurezza e abbattimento. Purtroppo come tanti piccoli borghi della Garfagnana o delle realtà montane, vi sono immobili abbandonati che stanno diventando, causa anche crisi economica, diventando sempre più pericolosi – conclude il Sindaco Giannini - Prima di farli abbattere è meglio veramente vendere ad 1 euro, vedere la casa rinascere e togliersi anche un pensiero”.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Newsletter

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@serchioindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Il network

Lucca in Diretta negativo Cuoio in Diretta negativo